Il Torino ha pareggiato 1-1 in rimonta contro la Sampdoria nell'anticipo del sabato pomeriggio della 23a giornata di Serie A. Vediamo i voti dei calciatori granata.

Le Pagelle del Torino

Sirigu 6,5 : incolpevole sul goal di Torreira ,ma decisivo in altre occasioni, come quella nel finale su Verre.

De Silvestri 6,5 : Partita al solito combattiva .Si gioca molto sulla fascia destra grazie all' intesa con Iago Falque.

N'Kolou 6,5 : Padrone al solito della difesa granata ,grazie alla sua fisicità annulla gente come Zapata e Quagliarella.

Burdisso 6 : regge bene insieme ai compagni di reparto in diverse occasioni e sul goal subito fa notare la sua esperienza sostenendo i suoi compagni senza farli demoralizzare.

Molinaro 6: Partita ottima in difesa, un po' meno nella fase offensiva rispetto ad altre apparizioni.

Acquah 6,5 : Autore del goal del pareggio al minuto 25 regge bene il ritmo del centrocampo, chiudendo spazi e spesso autore di ripartenze. Al minuto 73 lascia la squadra in 10 per doppia ammonizione.

Rincon 6: Gioca la sua classica partita di lavoro sporco annullando insieme ai compagni di reparto uno dei centrocampi più forti della Serie A. (dal 76' Valdifiori SV )

Obi 6: Partita fisica a centrocampo ,vince diversi contrasti di gioco fino a quando per colpa di un infortunio è costretto ad uscire dal campo. (dal 37' Ansaldi 6 , che si inserisce subito bene in partita).

Baselli 6: Parte bene nel nuovo ruolo concesso da Mazzarri, annulla parzialmente un certo Torreira, per poi calare nel secondo tempo, complice il sacrificio dovuto fare per aiutare la squadra rimasta in 10.

Iago Falque 7,5 : Il migliore in assoluto in campo soprattutto nel primo tempo ,dove è la spina nel fianco della difesa doriana. Cala un po come tutta la squadra nel secondo tempo.

Niang 6,5 : Si sta sempre più impegnando grazie alla fiducia di Mazzarri. Autore di una buona prova . (dal 72' Belotti 6 ,che sembra essersi ripreso completamente dall' infortunio.

Ha avuto delle occasioni importanti per tornare al goal. Una in contropiede, dove poteva anche starci il fallo da ultimo uomo. Nell'altra, contrastato dal difensore, la manda poco alta sulla traversa di Viviano.

All. Mazzarri 6: Si comincia a vedere lo zampino, anche se c'è ancora molto da lavorare. Oggi protagonista del cambio modulo, rivelatosi azzeccato.

Nel finale viene allontanato per proteste ,giustificate ,in occasione del fallo su De Silvestri. In quella occasione il giocatore è rimasto a terra sanguinante dopo aver subito un colpo al naso, mentre l' arbitro continua a far giocare come nulla fosse.