La ventottesima giornata del campionato di Serie B, ci ha riservato ben quattro gare rinviate per il maltempo. In classifica, seppur provvisoria in attesa dei recuperi, abbiamo in testa sempre Empoli e Frosinone, seguite dal Palermo, Cittadella e Bari. In zona retrocessione sempre più critica la situazione della Ternana che resta a sei punti dalla zona salvezza.

La giornata del campionato cadetto è stata aperta dall’anticipo dello stadio Arechi, dove il Parma passa per 1 a 0 sulla Salernitana, grazie ad un gol di Jacopo Dezi.

L’ Empoli subisce la rimonta dell’Avellino a pochi secondi dal fischio finale, grazie ad un gol di D’Angelo. In Cremonese – Frosinone 2 a 2, il risultato matura grazie a ben 3 calci di rigore assegnati (2 alla Cremonese e 1 al Frosinone). Il Cittadella con un gol realizzato da Arrighini espugna lo stadio della Virtus Entella. Il Foggia di Stroppa vince a Novara. Il Venezia batte la Ternana, grazie alle reti di Domizzi e Stulac.

Il Palermo di Bruno Tedino vince in rimonta contro l’Ascoli, 4 a 1 il finale per i siciliani.

Classifica

Empoli 51; Frosinone 50; Palermo 47; Cittadella 45; Bari* 44; Venezia 43; Parma 41; Spezia* e Cremonese 39 ,Carpi*, Foggia e Perugia* 37; Pescara* 36; Avellino 34; Brescia* 33; Novara e Salernitana 31; Virtus Entella 29; Cesena* 28; Pro Vercelli* 27 ; Ascoli 26; Ternana 22.

* una partita in meno

Il maltempo crea il caos: gare rinviate

Nonostante fosse previsto il Burian, ha causato il rinvio di ben quattro partite in programma nella giornata odierna, si tratta di: Bari – Spezia, Perugia – Brescia, Pescara – Carpi e Cesena – Pro Vercelli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

A oggi non è ancora ufficiale la data dei recuperi, ma è presumibile che tutte le partite della ventottesima giornata possano essere recuperate martedì 13 marzo, con l’orario d’inizio diversificato tra le 15:00 e 18:30 (essendo in programma la Champions League Roma – Shakhtar Donetsk, non è possibile giocare alle 20:30).

Tra esoneri e dimissioni

A Salerno l'avventura di Stefano Colantuono è prossima alla fine, il tecnico sta valutando le dimissioni altrimenti potrebbe scattare l’esonero dopo la prossima partita contro l’Ascoli.

Difficile il ritorno del tecnico sotto contratto Alberto Bollini, piacciono i profili di Massimo Drago e Domenico Toscano.

A Palermo, invece, paga per il momento il Direttore Sportivo Fabio Lupo, per la sostituzione c’è Aladino Valoti (padre di Mattia Valoti, calciatore dell’Hellas Verona), ora D.S. del Sud Tirol, per lui contratto biennale. Seguendo l'autore di questa news, potrai rimanere aggiornato su tutte le notizie sul campionato di serie B.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto