Il campionato di Serie A è pronto a ripartire, dopo lo stop dovuto alla disgrazia che ha colpito Davide Astori [VIDEO], e il Napoli di Maurizio Sarri prova a vincere immediatamente dopo la sconfitta subita nel proprio stadio contro la Roma di Eusebio Di Francesco. Non sarà semplice tornare a fare i tre punti, perché domenica sera è in programma la sfida con l'Inter a San Siro, ma mentre la concentrazione è tutta sulla preparazione della gara, va registrata l'intervista dell'architetto Gino Zavanella sull'ipotesi del nuovo stadio per il club partenopeo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Ecco il nuovo stadio del Napoli: 'Meglio di quello della Juve'

L'architetto, infatti, intervenuto ai microfoni di Radio Goal sull'emittente radiofonica di Kiss Kiss Napoli, ha spiegato che Aurelio De Laurentiis starebbe pensando ad un progetto ancora più avanzato rispetto a quello progettato nove anni fa per la Juventus.

Il soggetto in questione ha spiegato di aver trovato diverse difficoltà a Napoli, ma si tratta di una cosa normale. Bisogna prima di tutto decidere se restare al San Paolo oppure avviare la costruzione di un nuovo impianto. Ovviamente lavorare sul vecchio stadio non porterà agli stessi risultati se si dovesse decidere di realizzarne uno completamente nuovo.

Per quanto riguarda la capienza del nuovo stadio di Napoli, l'architetto Zavanella si è espresso in maniera abbastanza chiara, dicendo che 25.000 posti per un tifo caldo come quello azzurro sono pochi. Io credo che il Napoli meriti uno stadio più capiente, almeno come quello della Juventus. Se il Cagliari sta pensando ad uno stadio da 30.000 posti, la squadra campana deve orientarsi quantomeno sui 40.000. La costruzione del nuovo stadio non dovrebbe costare tantissimo, basteranno dieci anni a dieci milioni di euro, pagati attraverso lo sponsor principale del Napoli, per rientrare dalle spese.

Con 300 milioni di euro, secondo l'architetto, De Laurentiis costruirebbe quattro impianti, anche perché quello bianconero è costato appena 80 milioni di euro, arrivati poi a 120 con tutte le strutture esterne.

Napoli: si lavora anche sul mercato

Insomma, il futuro del Napoli continua a sembrare abbastanza roseo. Le intenzioni del presidente e della società sono quelle di continuare a crescere e un passo sicuramente importante sarebbe la realizzazione del nuovo stadio. Intanto arrivano notizie riguardanti anche il Calciomercato, perché a giugno potrebbe verificarsi una vera e propria rivoluzione [VIDEO] con diversi calciatori pronti a salutare. A questo punto non ci resta che attendere per capire come si evolveranno tutte queste situazioni. Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato e, più in generale, sul mondo del calcio [VIDEO], continuate a seguire l'autore di questo articolo e il nostro sito Blasting News.