Dopo la pesante sconfitta rimediata al San Paolo per mano della Roma di Eusebio Di Francesco, in casa Napoli è vietato parlare di altre cose al di fuori del calcio giocato. Maurizio Sarri, infatti, nonostante le differenze rispetto alla scorsa stagione siano evidentissime [VIDEO], non vuole alcuna distrazione dall'ambiente esterno visto che la Juventus, obiettivamente, potrebbe essere addirittura davanti alla sua squadra anche perché c'è da recuperare ancora una partita.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Nel frattempo però, ad agitare un po' gli umori ancora abbastanza scottati, ci pensano i giornali e in particolare le ultime dichiarazioni di Santini e le conferme di Luciano Moggi.

Napoli: aria di rivoluzione in estate? Ecco le dichiarazioni di Santini

Secondo quanto riferito dall'esperto di Calciomercato Fabio Santini, durante la sua rubrica per la rete televisiva 7Gold nel corso della trasmissione "Il processo di Biscardi", in casa Napoli ci sarebbero delle vere e proprie bombe di mercato.

Il giornalista in questione, infatti, ha fatto una dinamica del mercato partenopeo partendo dalla situazione di Maurizio Sarri, sempre al centro di numerose indiscrezioni di mercato [VIDEO]. Ha spiegato che sulle tracce dell'allenatore toscano ci sarebbe il Chelsea e ci sarebbero già stati contatti tra Sarri e Zola, dove quest'ultimo potrebbe dargli un importante aiuto con l'apprendimento della lingua inglese.

Nel caso in cui Sarri dovesse lasciare Napoli, i partenopei punterebbero direttamente Marco Giampaolo, ma le notizie non finiscono qui, perché la seconda bomba di mercato di Santini sarebbe quella relativa a Jorginho, col Manchester United pronto a mettere sul piatto una cifra altissima pur di strappare il giocatore agli azzurri. Per Pepe Reina, invece, sarebbero già state fissate le date per le visite mediche col Milan.

E immediatamente dopo alle dichiarazioni di Santini, anche il procuratore sportivo Alessandro Moggi ha commentato le indiscrezioni sul Napoli confermando il fatto che in molti a giugno potrebbero dire addio al San Paolo.

Napoli: ecco il primo colpo per la prossima stagione

Nel frattempo, però, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli continua a lavorare anche sul fronte entrate per cercare di anticipare la concorrenza e regalare pezzi pregiati a quello che sarà l'allenatore della prossima stagione, tant'è che il primo colpo per la stagione 2018/2019 sarebbe praticamente già chiuso [VIDEO]. Insomma, prepariamoci ad un'estate davvero bollente dalle parti di Napoli, e non solo per il sole e le alte temperature del periodo.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato e, più in generale, sul mondo del calcio, continuate a seguire l'autore di questo articolo e il nostro sito Blasting News