Archiviata la brillante affermazione sul Milan nella vigilia di Pasqua, la Juventus pensa alla Champions League. Mercoledì, all'Allianz stadium di Torino, arriva il Real Madrid, avversario che non ha bisogno di presentazioni. Storia e presente s'incrociano in una delle sfide tradizionalmente più affascinanti del calcio mondiale. Juve-Real vale la semifinale della Coppa dei campioni, come i nostalgici amano ancora chiamarla senza inglesismi di sorta.

Pubblicità
Pubblicità

L'anno scorso era la finale. Il 4-1 di Cardiff, datato 3 giugno 2017, pesa e brucia ancora parecchio fra i tifosi bianconeri: la doppietta di Cristiano Ronaldo, i gol di Casemiro e Asensio, l'ennesima sconfitta - la settima - per il massimo titolo europeo. Così le altre sei volte: 30 maggio 1973, Ajax-Juventus 1-0; 25 maggio 1983, Amburgo-Juventus 1-0; 28 maggio 1987, Borussia Dortmund-Juventus 3-1; 20 maggio 1998: Real Madrid-Juventus 1-0; 28 maggio 2003, Milan-Juventus 3-2 dopo i calci di rigore; 6 giugno 2015, Barcellona-Juventus 3-1.

Pubblicità

Così in campo?

Per l'andata dei quarti di finale il tecnico juventino Max Allegri non può contare su Benatia e Pjanic, entrambi squalificati, nonché su Bernardeschi, infortunato. Due gli schieramenti più probabili: un "4-3-3" con Bentancur o Marchisio in regia, che sembra la soluzione tenuta in maggiore considerazione, o un "4-2-3-1" con Mandzukic o Cuadrado sulla trequarti, dietro a Higuain. Sul fronte madrileno, Zinedine Zidane ha solo "problemi" di abbondanza e sembra orientato verso un "4-3-1-2".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Arbitra il turco Cuneyt Cakir.

JUVENTUS: Gianluigi Buffon; Mattia De Sciglio, Andrea Barzagli, Giorgio Chiellini, Kwadwo Asamoah; Sami Khedira, Rodrigo Bentancur, Blaise Matuidi; Paulo Dybala, Gonzalo Higuain, Douglas Costa.

REAL MADRID: Keylor Navas; Daniel Carvajal, Sergio Ramos, Raphael Varane, Marcelo; Toni Kroos, Casemiro, Luka Modric; Isco; Karim Benzema, Cristiano Ronaldo.

La telecronaca

Incontro trasmesso in diretta tv e in chiaro sul 20 di Mediaset, in esclusiva free.

Si tratta anche del debutto del nuovo canale. Alle 19,30 il prepartita, alle 20,45 la telecronaca della gara con Pierluigi Pardo e Roberto Cravero. Ritorno fra Real Madrid e Juventus fissato l'11 aprile, sempre alle 20,45, in terra spagnola. Martedì sera si giocherà anche Siviglia-Bayern Monaco. Mercoledì sera sarà la volta di Liverpool-Manchester City e Barcellona-Roma, altra diretta televisiva in chiaro su Canale 5.

Pubblicità

Previsto venerdì 13 aprile il sorteggio delle semifinali, 24 e 25 aprile, ritorno 1 e 2 maggio. Finale il 26 maggio a Kiev.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto