Lecce e Paganese si affronteranno al "Via del mare" domenica prossima. Il calcio d'inizio è fissato alle ore 17.30 e nella città salentina non si parla d'altro ormai da giorni. Il Lecce è ad un passo dall'attesissimo ritorno in Serie B. Il calcio che conta manca ai giallorossi da ormai 6 anni e l'attesa in città è tantissima, tanto che i tagliandi sono finiti in poche ore (ma con l'ampliamento ne saranno messi a disposizione altri 3.000).

Serie C, Paganese a Lecce con tanti assenti

Continuano a registrarsi forfait in casa Paganese per la gara di Lecce.

Allo squalificato Tascone, si aggiunge un altro assente importante: il capitano Scarpa che dopo l'infortunio patito nella scorsa gara è stato sottoposto ad esami strumentali, i quali hanno confermato una lesione al polpaccio. Il capitano dei campani è dunque out per la delicata trasferta salentina e molto probabilmente mancheranno anche i centrocampisti Grillo e Baccolo, mentre restano in dubbio Ngamba e Meroni. Insomma, non una situazione facilissima in casa azzurrostellata, anche in considerazione del fatto che l'ultimo match giocato malamente contro la Sicula Leonzio ha creato molte polemiche ed è stato seguito da una conferenza stampa durissima da parte del tecnico De Sanzo.

Serie C, anche il Livorno pronto a festeggiare

Come è risaputo, al Lecce manca una sola vittoria per poter festeggiare la promozione che nel Salento è attesa da 6 anni. Così come tanta attesa c'è a Livorno. Ai toscani mancano matematicamente 4 punti per poter festeggiare, ma se il Robur Siena non dovesse vincere domenica contro il Piacenza e gli amaranto riuscissero a vincere (o pareggiare) contro la Carrarese di bomber Tavano, allora si potrebbe già festeggiare la promozione diretta.

Per l'occasione la società amaranto ha fissato il prezzo dei biglietti per i bambini che frequentano le scuole elementari a 1 euro. Proprio per far sì che ci sia un'affluenza importante allo stadio, il vice Presidente del Livorno, Marco Arturo Romano, ha invitato tutti i tifosi allo stadio per la sfida contro la Carrarese: "i calciatori stanno dando tutto, dimostrando un grande valore umano oltre che professionale.

La tifoseria, 12° giocatore in campo, è chiamata a dare il suo fondamentale contributo! [...] è il momento di risorgere tutti insieme per riprendere quel cammino che ognuno di noi si augura ed ha nel suo cuore" questi alcuni passaggi del suo messaggio apparso sul sito ufficiale dell'A.S. Livorno.