In serie C, nella giornata di ieri, 18 aprile, sono arrivate le sanzioni del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – , a carico di 4 società, per violazioni Covisoc. Le sanzioni riguardano i punti di penalizzazione da scontare nella corrente stagione sportiva e riguardano l'Arezzo ed il Matera che sono state sanzionate con 6 punti, 4 punti all’Akragas e 1 punto al Siracusa.

46 punti di penalizzazione fino ad ora

Dall'inizio della stagione 2017/18 ad oggi, sono stati ben 46 i punti di penalizzazione sanzionati, complessivamente, nei tre gironi: un vero e proprio record, se si pensa che ancora ci saranno altri deferimenti che faranno scattare ulteriori provvedimenti.

E' certamente il conto salato che stanno pagando i club per le continue inadempienze sulle scadenze previste per i pagamenti di stipendi e ritenute varie ai calciatori e tecnici. Un conto amaro che sta sconvolgendo le classifiche di tutti e tre i raggruppamenti, a cominciare dal girone A, dove l'Arezzo che pure aveva realizzato 45 punti in classifica si trova dopo la maxi stangata di 15 punti in piena zona play out.

Senza parlare poi del girone C, che vede addirittura quattro squadre penalizzate, una delle quali l'Akragas, ha più punti di penalità (9) che in classifica generale (6). Il Matera, una delle squadre protagoniste degli ultimi anni, in lotta per la serie B, si trova dal quinto posto a centro classifica, per i sopraggiunti problemi finanziari che non hanno trovato soluzione nel mercato di gennaio con la cessione dei vari pezzi pregiati lucani, uno su tutti Strambelli.

Stessa situazione a Siracusa che ha dovuto subire 5 punti di penalizzazione per gli stessi problemi che attanagliano alcuni club forse troppo superficiali nelle scelte tecniche che devono essere supportate da ingenti risorse finanziarie. Poi, nello stesso girone, troviamo la Fidelis Andria con tre punti in meno, ma con una gestione societaria molto incerta almeno per l'immediato futuro.

Nel girone B, dopo la vicenda del Modena, il Vicenza cerca disperatamente di portare a termine una salvezza parallelamente alla ricerca di nuovi proprietari che possano salvare la permanenza nella categoria. Una nota anche per il Santarcangelo che è stato sanzionato con un solo punto per problemi collegati alla vecchia gestione alle prese con problemi gestionali, risolti miracolosamente ogni anno.

Rivedere format e regolamenti

Insomma, giurare sulla regolarità del campionato è obbiettivamente difficile se non insensato. fra ripescaggi, fallimenti e punti di penalizzazione occorrerà per il prossimo campionato rivedere regole e format per non sminuire l'importanza di un torneo che deve tornare ad essere il serbatoio di giovani talenti per le categorie superiori. Questo è l'elenco aggiornato delle penalizzazioni : Arezzo 15; Akragas 9; Matera 9; Siracusa 5; Vicenza 4; Fidelis Andria 3; Santarcangelo 1

Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!