La Juventus ha conquistato il suo settimo scudetto consecutivo dopo aver vinto anche la quarta Coppa Italia di fila; confermandosi regina e padrona incontrastata del nostro calcio. Le altre continuano ad assistere inerti ad un dominio assoluto, consapevoli di essere in grande ritardo rispetto alla Vecchia Signora. Nonostante ciò la dirigenza bianconera sta già lavorando sul mercato, per regalare ad Allegri nuovi rinforzi di qualità.

Pubblicità
Pubblicità

Marotta e Paratici stanno per mettere a segno colpi importanti

Allegri ha dichiarato appena dopo la conquista matematica dello scudetto di voler rimanere alla guida dei campioni d'Italia e Marotta, quasi in contemporanea, ha confermato la volontà di proseguire questo rapporto plurivincente. Inoltre, a coronare questo matrimonio, si dovrebbero aggiungere i primi acquisti, per festeggiare in maniera ancor più significativa l'ennesima vittoria juventina.

Pubblicità

Già abbondantemente detto di Emre Can, il cui acquisto verrà ufficializzato dopo la finale di Champions League a Kiev che vede impegnato il Liverpool, il club di corso Galileo Ferraris potrebbe mettere a stretto giro di posta un doppio colpo di mercato. Due rinforzi che dovrebbero interessare altrettanti reparti come il centrocampo e la difesa che necessitano di un restyling utile ad abbassare l'età media dei loro componenti e, allo stesso tempo, ad innalzare la qualita dei due settori del campo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Chi sono gli osservati speciali della Juventus?

Sicuramente, come già si sa da tempo, a Vinovo arriveranno Caldara e Spinazzola che serviranno a rimpiazzare alcuni calciatori che lasceranno Torino. Partiranno certamente Asamoah e Lichtsteiner e molto probabilmente anche Howedes. Inoltre ci sarà l'addio al calcio giocato di Buffon e qualche partenza illustre, su tutte probabilmente quelle di Alex Sandro e forse di Mandzukic e Khedira.

Marotta non vuole farsi trovare impreparato e vorrebbe fare un regalo ad Allegri, portando alla Juve Mateo Kovacic del Real Madrid. Il croato consentirebbe al mister livornese di avere un'alternativa in più, soprattutto nel ruolo delicatissimo ricoperto dal regista bosniaco Miralem Pjanic. L'affare potrebbe andare davvero a buon fine, perché il giovane centrocampista finora nella capitale iberica non ha trovato molto spazio per potersi esprimere in maniera adeguata.

Pubblicità

Un altro colpo di mercato potrebbe essere quello relativo al vice Sczesney; e la Juve pare aver scelto il portiere del Genoa Mattia Perin che pare abbia già dato il proprio assenso al trasferimento. I primi colloqui ci sono stati e Perin potrebbe arrivare per una cifra leggermente inferiore ai 15 milioni di euro. Gli incontri stanno iniziando ad intensificarsi e potrebbero presto portare ai risultati sperati.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto