Con le partite della 38a giornata del campionato di serie C, si chiude la regular season che ha emesso già i primi verdetti per la promozione diretta in serie B e per la retrocessione di alcune formazioni. Finisce per alcuni club un incubo, inizia per altri un cammino che può approdare verso un sogno chiamato serie B.

Oggi, nel girone A, sarà lotta per le prime posizioni

Nel girone A, si assisterà ad una vera e propria battaglia per i migliori piazzamenti play off, mentre sarà spettacolare la corsa alla nona e decima posizione che consente di disputare le fasi eliminatorie, in chiave promozione.

Oggi, 5 maggio, si giocheranno in contemporanea tutte le gare del girone A, dove è lotta aperta per la quarta posizione, in quanto ci sono quattro formazioni in appena due punti e tutte e quattro giocheranno tra le mura amiche. La Carrarese contro l’Arezzo, il Monza ospita l’Olbia, la Viterbese il Pontedera. L’Alessandria, che segue a due punti se la vedrà con il Cuneo, in un derby piemontese molto intenso e affascinante.

Per il nono e il decimo posto, la Pistoiese giocherà a Grosseto contro un Gavorrano con la testa già rivolta agli spareggi salvezza. La Lucchese ospita un tranquillo Pro Piacenza e la Giana Erminio giocherà in trasferta contro l’Arzachena che ha già raggiunto il traguardo della salvezza.

Nel girone B, su tutte, spiccano le gare Sud Tirol-Mestre, Triestina-Sambenedettese e Teramo-Reggiana che assegneranno la seconda posizione in classifica generale e a seguire tutte le altre fino alla decima. Potrebbe accadere di tutto in quanto per la nona e la decima posizione sono coinvolte quattro squadre, racchiuse in tre punti, si tratta del Pordenone , del Mestre, della Triestina e del Ravenna.

Si prevede ricca di tensione la gara Teramo-Reggiana, in palio la seconda posizione e per gli abruzzesi l'ultima disperata chance per evitare gli spareggi play out.

Dopo le penalizzazioni, altre formazioni tra i play off

Nel girone C, l'esclusione dai play off del Matera e del Siracusa per le pesanti penalizzazioni inflitte dalla giustizia sportiva, ha dato spazio ad altre formazioni che fino a qualche settimana fa lottavano per evitare i play out.

Il secondo posto è un fatto privato tra il Catania che ospita il Rende ed il Trapani che fa visita al Cosenza. Il Monopoli ospita il promosso Lecce e potrebbe con una vittoria chiudere la stagione al 5° posto, eccellente risultato per ua formazione che sino a due anni fa giocava in serie D.

L'ultimo posto se lo contenderanno la V. Francavilla e il Bisceglie, con i primi in vantaggio, in quanto hanno bisogno di un solo punto nel derby contro la tranquilla Fidelis Andria per avere la certezza matematica dei play off.

Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!