Un gruppo davvero affascinante quello G dei Mondiali Russia 2018. Ne fanno parte infatti Belgio, Inghilterra, Tunisia e Panama, quattro nazionali tutte da scoprire. E' chiaro che i pronostici della vigilia sono appannaggio di Belgio e Inghilterra, ma chissà che non possa scapparci qualche sorpresa. Nel frattempo andiamo a vedere come giocano queste squadre, quali sono le formazioni tipo.

Belgio, una parata di stelle

Adesso o mai più, questo Belgio può davvero riuscire a vincere i mondiali? Chissà, magari no, ma potrebbe andarci molto vicino. Perché ha una squadra fortissima in tutti i reparti. La formazione tipo di Martinez prevede davanti al portiere Courtois una linea a tre con Vertonghen, Kompany e Alderweireld, mentre a centrocampo dovrebbero giocare Meunier e Carrasco come esterni, mentre in mezzo Fellaini e Witsel dovrebbero coprire le avanzate di De Bruyne, forse il giocatore più forte di questo Belgio.

In avanti con Lukaku c'è Eden Hazard, altro grande campione.

Panama ha poche chance

E ' alla sua prima partecipazione ai mondiali il Panama, che proverà a fare bella figura pur consapevole di non avere una squadra fortissima. La sua formazione tipo prevede un 5-4-1 con il seguente schieramento possibile: Pinedo, Murillo, Machado, Baloy, Torres, Ovalle, Cooper, Gomez, Godoy, Barcenas, Tejada. Riusciranno a far punti contro formazioni decisamente più attrezzate?

Occhio alla Tunisia

Torna ai mondiali dopo il 2006 questa Tunisia, che non è mai riuscita a superare il primo turno. Ci riproverà in Russia, consapevole di non essere una corazzata ma nemmeno di essere così scarsa. Il ct Maaloui dovrebbe schierare la sua formazione con il 3-5-2, che prevede Mathlouthi tra i pali e una linea difensiva con Skhiri, Meriah e Ben Youssef.

A centrocampo Bronn e Laribi come esterni, in mezzo Sassi, Khaoui e Ben Amor, mentre in avanti l'accoppiata potrebbe essere formata da Sfarfi e Khazri (uno degli uomini più attesi).

Inghilterra, tutto su Kane

L'Inghilterra ha giocato delle qualificazioni davvero ad alto livello e potrebbe essere tra le rivelazioni di Russia 2018. In panchina c'è Southgate che dovrebbe giocare con il 3-5-2.

Nella formazione tipo davanti al portiere Pickford ci sono Jones, Stones e Walker a comporre la difesa. In mezzo al campo Henderson e Dier con compiti prettamente difensivi, mentre Alli è il trequartista che dovrà innescare le punte. Kane è sicuro di una maglia, l'altro posto se lo giocano Vardy e Sterling. Sugli esterni di centrocampo invece due elementi abbastanza difensivi, ovvero Rose e Trippier, che militano entrambi nel Tottenham.

Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!