Sono ore calde per il Calciomercato della Roma. Chiuso l’affare Olsen, che sarà il sostituto di Alisson venduto al Liverpool per la cifra record di 75 milioni di euro, Monchi aveva chiuso virtualmente anche l’affare Malcom. Nelle ultime ore, tuttavia, il Barcellona ha rilanciato offrendo al Bordeaux una cifra maggiore rispetto a quella giallorossa, portando ad un momentaneo stop nel trasferimento. Il futuro del 21enne brasiliano adesso è nelle mani dello stesso che dovrà decidere se trasferirsi in Italia oppure tentare l’esperienza in Spagna.

Roma: Monchi insiste su Malcom ma non vuole aste

A indispettire i giallorossi è stato l’atteggiamento del Bordeaux.

Il club di Pallotta aveva infatti già chiuso la trattativa con i francesi per portare l’attaccante brasiliano in Italia e inviato i documenti firmati per ufficializzare il trasferimento. La società francese, tuttavia, al momento di controfirmare i documenti ha preso tempo. Monchi ha intuito subito che dietro al ripensamento del Bordeaux ci fosse il rilancio del Barcellona che è arrivato ad offrire oltre 40 milioni di euro contro i 36 della Roma. Voce rilanciata anche da alcuni organi di informazione spagnoli. Adesso il DS giallorosso tenterà di far valere l’accordo raggiunto per Malcom senza però voler aprire aste con uno dei club più ricchi al mondo.

Robin Olsen difenderà i pali della Roma

Il portiere svedese Robin Olsen, arrivato Lunedì a Ciampino, sosterrà oggi le visite mediche per poi aggregarsi al resto della squadra.

Il giocatore arriva dal Copenaghen ed è reduce da un ottimo mondiale con la sua Svezia. La società capitolina ha pagato circa 9 milioni per il cartellino di Olsen che dovrà dimostrare il proprio valore in un campionato difficile come quello italiano. Il portiere conta 23 presenze in nazionale (con la quale ha disputato il Mondiale da titolare) e ha giocato con Malmoe, Paok Salonicco e, appunto, Copenaghen.

Qualora il giocatore dovesse avere delle difficoltà, Monchi si è tutelato prendendo l’esperto Mirante.

Dopo 12 acquisti sarà la volta di qualche cessione in casa Roma

Il calciomercato messo in piedi dal DS giallorosso è stato molto frizzante. Sono ben 12 gli acquisti della Roma e potrebbero aumentare qualora Malcom dovesse preferire l’Italia alla Spagna.

Monchi starebbe dunque pensando a qualche cessione, soprattutto in attacco. Se Defrel ormai è un giocatore della Sampdoria, ceduto in prestito oneroso con diritto di riscatto, anche uno tra Perotti e El Shaarawy potrebbe lasciare la Roma. Su quest’ultimo ci sono forti Torino e Fiorentina e, marginalmente, la stessa Sampdoria. La trattativa non è, tuttavia, facile. Il club giallorosso attende prima di vedere gli sviluppi della trattativa per Malcom e solo qualora arrivi il brasiliano, inizierebbe a intavolare una trattativa per il giocatore di origini egiziane. Ovviamente è interesse di Monchi e della società monetizzare.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!