Dopo una sola stagione la storia d'amore tra Bonucci e il Milan potrebbe già volgere al termine. Questo è ciò che riferisce il giornale francese 'Le Parisien' che che ha ipotizzato un incredibile arrivo del capitano rossonero al Paris Saint Germain. Il difensore centrale, trasferendosi a Parigi, ritroverebbe il caro amico Gianluigi Buffon, ormai prossimo all'annuncio del trasferimento all'ombra della Tour Eiffel.

E' già finita?

Leonardo Bonucci, arrivato al Milan nella passata estate con l'intenzione di 'spostare gli equilibri', potrebbe dire addio al club rossonero.

Infatti, dopo un'annata deludente e nettamente al di sotto delle aspettative, il capitano rossonero potrebbe anche decidere di cambiare aria. Il suo ambientamento a Milano, infatti, non è mai stato dei migliori e il suo rapporto con la tifoseria non è mai decollato per via del suo lungo e vincente passato con la maglia della Juventus. Secondo quanto scritto dal giornale francese 'Le Parisien' il Psg sarebbe pronto a formulare un'offerta ufficiale per portare Bonucci ai Campi Elisi, mettendo prematuramente fine alla sua avventura nel capoluogo lombardo.

Tre motivi per dire sì

La trattativa tra Bonucci e il Paris Saint Germain non sembra essere solo un rumors estivo di Calciomercato. Il capitano del Milan, infatti, potrebbe avere almeno tre ragioni per lasciare il suo attuale club. Appena arrivato a Milano, infatti, il difensore dichiarò di voler vincere la Champions League con i rossoneri entro quattro anni. Un sogno che, dopo la squalifica di due anni e l'esclusione della sua squadra dall'Europa League, potrebbe restare nel cassetto.

Inoltre il calciatore si è velatamente lamentato del modulo utilizzato nel corso dell'ultima stagione affermando di trovarsi perfettamente a suo agio in una 'classica' difesa a tre. Non a caso, si tratterebbe dello stesso schema difensivo adottato dal Psg che, però, attualmente ha solo quattro difensori centrali in rosa. Proprio per questo l'arrivo di Bonucci rappresenterebbe una soluzione al problema per il club francese.

A tutto ciò bisogna aggiungere che trasferendosi a Parigi l'ex calciatore della Juventus potrebbe ritrovare Gianluigi Buffon, compagno di viaggio di tantissime battaglie in bianconero e in azzurro.

Il Milan aspetta

Un eventuale addio di Bonucci potrebbe non rappresentare un enorme dramma per il club rossonero. Pagato 40 milioni solo un anno fa, il valore del calciatore non sembra si sia abbassato più di tanto, nonostante una stagione complessivamente negativa. Vendere il proprio capitano ora, dunque, potrebbe rivelarsi una vera e propria occasione per il Milan. Se il difensore centrale, infatti, dovesse ripetere un'altra annata come quella appena conclusa, da una sua cessione il club rossonero rischierebbe di realizzare un'incredibile minusvalenza.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!