L'Inter non ha intenzione di fermarsi in questa sessione di Calciomercato. Dopo l'arrivo di Radja Nainggolan, la società di Suning vuole accontentare a tutti i costi, con validi acquisti, il suo allenatore Luciano Spalletti. L'obiettivo è quello di rimpolpare diverse zone del campo per avere un organico che possa affrontare al meglio la prossima edizione della Champions League. L'arrivo del centrocampista belga è stato accolto con grande entusiasmo dalla tifoseria, che aveva già gioito per gli acquisti di Kwadwo Asamoah (Juventus) e Stefan De Vrij (Lazio), oltre all'attaccante argentino Lautaro Martinez.

Piero Ausilio continua, però, a lavorare, tanto che in queste ultime ore si fanno intense le voci per l'arrivo di altri due calciatori: si tratta di Malcom Filipe de Oliveira dal Bordeaux e di Matteo Politano, attaccante del Sassuolo. Per quanto riguarda il primo, la trattativa con i francesi appare abbastanza complicata, visto che il Bordeaux preferirebbe una cessione immediata, mentre l'Inter punta su un prestito oneroso con diritto di riscatto. L'accordo non appare impossibile da raggiungere, ma nemmeno cosi certo come sembrava negli scorsi giorni.

Mercato Inter: si lavora per Politano

La Gazzetta dello Sport è convinta che l'Inter stia mettendo la freccia su Matteo Politano. Sono giornate molto intense per il Sassuolo e per il suo amministratore delegato Giovanni Carnevali, che in queste ore sta trattando anche con la Roma il trasferimento di Domenico Berardi. L'ad dei neroverdi ha tenuto a precisare alla Gazzetta che Politano e Berardi costano entrambi 30 milioni di euro.

Questa dichiarazione ha rinvigorito la società nerazzurra che avrebbe contattato Carnevali, tramite il ds Ausilio, per cercare di chiudere la trattativa. Tra i due ci sarebbe stata una lunga chiacchierata che avrebbe evidenziato le intenzioni dell'Inter, ovvero di chiudere l'affare con un prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni. Il Sassuolo, invece, vorrebbe 27 milioni di euro e un paio di giovani, proprio come nel caso dell'affare che ha portato a Milano Nainggolan.

Potrebbe trattarsi, dunque, di una trattativa molto simile a quella avviata e poi conclusa con la Roma. Vista la poca distanza tra domanda e offerta, l'affare potrebbe chiudersi, ma non prima di luglio. L'Inter, al momento, ha la necessità di piazzare i propri giovani e di rientrare cosi nel giro delle plusvalenze per rispettare il Fair Play Finanziario.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!