Mercato Juve in fibrillazione, oggi è il giorno di Cancelo che effettuerà le visite mediche e poi verrà ufficializzato, poi si guarderà alle mosse per l' attacco. Marotta è impegnato soprattutto nella questione Golovin, con il CSKA Mosca che sta alzando il prezzo giorno dopo giorno, forte della vetrina mondiale, e i bianconeri che possono vantare il “sì” del giocatore. Altro obiettivo sensibile è quel Martial che al Manchester United proprio non trova spazio e che ha fatto breccia nei cuori degli osservatori della “Vecchia Signora”.

Il centro di tutto però è Gonzalo Higuain, se il bomber parte si cercherà un sostituto all’altezza: Morata è il preferito, Lewandowski il sogno.

Mercato Juve: quale futuro per Higuain?

Il mercato della Juve gira tutto intorno ad Higuain, perché la sensazione è che il bomber non sia incedibile. Il momento per lasciarlo andare è propizio, pagato 90 milioni, oggi ne vale oltre 50, una cifra importante per un giocatore che a dicembre compirà 31 anni. Insomma, la minusvalenza non sarebbe esagerata, visti anche i traguardi tagliati insieme, e all’orizzonte ci sarebbe anche chi quella cifra la spenderebbe volentieri: Maurizio Sarri.

Sarà lui il nuovo allenatore del Chelsea e vorrebbe proprio il Pipita per dare l’assalto alla Premier League. Il rapporto tra i due è rimasto ottimo, mentre secondo “Tuttosport” non sembra più idilliaco quello tra Allegri e Higuain; qualche panchina di troppo ha creato una piccola spaccatura. La questione è aperta, se il Chelsea grazie a Sarri spinge sull’acceleratore, Higuain può lasciare la Juventus dietro ad un compenso di almeno 50 milioni.

Tutto però è rimandato a dopo il Mondiale.

Morata e Lewandowski, nuove piste per il mercato della Juve

L’asse di mercato Juve-Chelsea potrebbe però non chiudersi con la sola partenza di Higuain. Non è un mistero, infatti, che il primo nome per la sostituzione dell’argentino è quello di Alvaro Morata, scottato dall’esclusione dal Mondiale e pronto a tornare a Torino. Il legame tra i bianconeri e l’attaccante spagnolo è forte: se Sarri davvero spingesse per il suo pupillo, Morata non troverebbe spazio e la trattativa potrebbe decollare.

Lo scambio sarebbe benedetto anche da Allegri che apprezza il talento cresciuto nel Real Madrid. Se Morata è obiettivo sensibile, e raggiungibile, va annoverato come sogno l’approdo in bianconero di Robert Lewandowski. Il bomber polacco lascerà il Bayern, dove ha un ingaggio da 15 milioni all’anno, stipendio da favola a cui bisognerebbe aggiungere un'offerta per il cartellino di circa 150 milioni, almeno stando alle indicazioni che arrivano dalla Germania. A queste cifre Marotta non può che tirarsi indietro lasciando campo al Real Madrid, innamorato da tempo di Lewandowski. Discorso molto simile per l’altro sogno di mercato della Juve: Edison Cavani.

L’attaccante del PSG ha un ingaggio da 14 milioni a stagione e ora che Ibrahimovic gli ha lasciato campo libero difficilmente lascerà Parigi, anche se ha il contratto in scadenza nel 2020 e non ha ancora rinnovato.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!