Accantonate le vicende con il Chievo, il Crotone si getta a capofitto sul Calciomercato: la società di Gianni Vrenna ha acquistato a titolo definito ben due calciatori, Molina e Golemic. I rossoblù sono più che mai intenzionati a tornare in Serie A e l'obiettivo, attraverso questi rinforzi, è quello dare al tecnico Giovanni Stroppa una squadra competitiva che possa puntare a vincere il prossimo torneo di Serie B. Dopo la rotonda vittoria sul Giana [VIDEO], il Crotone affronterà il Livorno nel prossimo turno di Coppa Italia, la gara si disputerà domenica prossima in terra toscana.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

La vincente di questa sfida troverà poi il Bologna. Nel matcth contro la formazione amaranto, mister Stroppa potrrebbe schierare subito uno dei nuovi acquisti.

Molina, l'ala tornante nuovamente di moda

Le prestazioni sportive di Salvatore Molina sono state acquistate a titolo definitivo dal Crotone con un contratto che lo legherà alla società pitagorica fino al 2021.

Il classe '92, ex Avellino, è stato ceduto dall'Atalanta per un valore di 800 mila euro. Nella formazione di Stroppa troverà sicuramente spazio [VIDEO], considerato che si tratta di un calciatore molto eclettico. Molina nasce come ala destra e quest'ultima soluzione sembra la più convincente, ma un giocatore capace di giocare indistintamente su ambedue le fasce e di rivestire anche il ruolo di seconda punta, troverà sicuramente più prospettive in campo. Quindi l'ala tornante, termine che rimanda un pò al passato, sarà quasi sicuramente impiegata nel tridente offensivo.

Golemic, il gigante dal Lugano

Alto 192 cm per 83 kg di peso, il 'gigante' Vladimir Golemic ha firmato un contratto con il Crotone che lo legherà alla squadra jonica per tre anni. Il serbo è un difensore centrale molto abile nel gioco aereo ed ha disputato le ultime due stagioni in Svizzera, nelle file del Lugano.

In teoria non dovrebbe partire titolare nell'undici-tipo di Giovanni Stroppa, Marchizza (in prestito dal Sassuolo) e Dussenne dovrebbero essere i due centrali sui quali il tecnico fa maggiore affidamento, ma Golemic può essere utilizzato anche in mediana.

Come cambia la formazione

La formazione di mister Stroppa si presenta sulla carta come una delle più solide del campionato di Serie B, la versatilità di molti giocatori ed una panchina lunga consentono di avere alternative per ogni ruolo. Lo schema tattico più vicino al tecnico è il 4-3-3, la possibile formazione-base dovrebbe vedere il capitano Alex Cordaz tra i pali, sostenuto da Marchizza e Dussenne in posizione centrale, con Martella e Faraoni sulle corsie esterne. A centrocampo Barberis dovrebbe agire in posizione centrale, affiancato da Firenze e Benali, mentre in attacco Budimir sarà la punta centrale, con Molina e Nalini sulle fasce. Altri elementi come Simy e Stoian sono certamente scelte importanti per il tecnico e possono conquistarsi un posto tra i titolari.