Sabato pomeriggio la Juve ha fatto il suo ritorno all'Allianz Stadium per disputare la seconda sfida del campionato di Serie A. La partita contro la Lazio per alcuni bianconeri è stata la prima davanti ai nuovi tifosi, mentre per Leonardo Bonucci si è trattato di un ritorno dopo l'anno trascorso al Milan. Il numero 19 della Juventus ha letteralmente diviso in due il pubblico dell'Allianz Stadium. Infatti, la curva bianconera non ha visto di buon occhio il ritorno di Leonardo Bonucci e per far sentire il suo dissenso ha fischiato il difensore per quasi tutto il match contro la formazione biancoceleste.

Il resto dello stadio, invece, ha deciso di applaudire il difensore azzurro. Al fischio finale della sfida tra la Juventus e Lazio, lo stesso Leonardo Bonucci ha fatto un gesto che probabilmente ha sancito la pace anche con i tifosi più scettici.

Le scuse di Bonucci dopo la partita contro la Lazio

Al termine della partita tra la Juve e la Lazio, i giocatori bianconeri, come accade dopo ogni vittoria, sono andati ad esultare sotto le due curve. I campioni juventini si sono diretti verso la tribuna sud e, in quel frangente, Leonardo Bonucci ha voluto fare un gesto di scuse rivolto ai tifosi che durante la sfida contro i biancocelesti lo hanno fischiato. Il numero 19 della Juve si è rivolto verso la curva e ha giunto le mani per chiedere 'perdono', dopo la stagione passata al Milan.

Dopo questo gesto, anche dalla tribuna sud dell'Allianz Stadium sono arrivati gli applausi rivolti al giocatore. Dunque, probabilmente questo gesto del difensore ha sancito la pace con il popolo juventino, il tutto è stato documentato da molti video postati dai supporters della Vecchia signora sui social.

Oggi la Juve ha ripreso ad allenarsi

Ieri i giocatori bianconeri hanno goduto di un giorno di riposo ed hanno potuto trascorrere qualche ora di relax.

Da questo pomeriggio i campioni d'Italia hanno ripreso ad allenarsi nel centro sportivo della Continassa e dunque hanno iniziato a mettere nel mirino la partita contro il Parma di sabato prossimo. Massimiliano Allegri da oggi comincerà a pensare alla formazione da schierare al Tardini e in settimana curera anche tutti gli aspetti tattici. È possibile che, contro il Parma, nell'attacco della Juve si riveda dal primo minuto Paulo Dybala; chi invece sarà confermato nel reparto offensivo bianconero è Cristiano Ronaldo che, al momento, pare essere l'unico inamovibile.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!