Poche ore ed è già Serie A, con l'Inter che sfiderà la Fiorentina al "Meazza" di Milano alle ore 21. Invece il Milan sarà in trasferta giovedì alla stessa ora contro l'Empoli, squadra vincitrice della scorsa Serie B.

Gli azzurri saranno privi di Miha Zajc, squalificato ieri dal Giudice Sportivo per un turno, Luca Antonelli, che rientrerà verso fine settembre, ed Acquah, che ha subito una lesione al bicipite femorale.

L'ex allenatore della Roma schiererà il 4-3-1-2 (con rombo a centrocampo): con ogni probabilità giocheranno Terracciano tra i pali, Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen e Veseli in difesa, Bennacer, Capezzi, Traorè e Krunić a centrocampo, Caputo e La Gumina in attacco.

Il Milan deve vincere: Gattuso cambia poco

Il Milan, reduce dal pareggio interno contro l'Atalanta, è in una situazione delicata, che Gattuso deve immediatamente risolvere battendo proprio gli empolesi (perdenti 3-1 contro il Sassuolo).

L'unica nota lieta è Gonzalo Higuaìn, che si sta rivelando un vero 9, elemento mancante al Milan da molti anni (tre gol in sette giorni per l'ex Juventus). Da migliorare la retroguardia, che ha subito 7 gol in altrettante partite di Serie A (l'ultima clean sheet risale al 15 aprile contro il Napoli, partita pareggiata 0-0).

Per quanto riguarda la formazione, Gattuso scenderà in campo col 4-3-3 e dovrebbe schierare: Donnarumma in porta, ballottaggio tra Musacchio e Caldara nel posto di difensore centrale (accanto al capitano Romagnoli), mentre sulle fasce Abate e Laxalt sono in vantaggio rispettivamente su Calabria e Rodrìguez.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

In mezzo al campo prevale momentaneamente il tridente Kessiè-Biglia-Bonaventura (uscito stizzito dal campo di San Siro al momento della sostituzione con Bakayoko). Infine in attacco spazio ai titolarissimi Suso-Higuaìn-Çalhanoğlu, in attesa di rivedere Patrick Cutrone, il quale ha smaltito l'infortunio alla caviglia sinistra.

Le statistiche dei precedenti match tra Empoli e Milan

Nelle statistiche è avanti il Milan, con gli empolesi che non hanno mai vinto in casa contro i rossoneri in Serie A (solo sei pareggi ed altrettante sconfitte).

Inoltre, entrambe le formazioni hanno sempre trovato il gol nelle ultime sette partite.

La squadra di Aurelio Andreazzoli ha ottenuto la prima sconfitta casalinga il 16 settembre contro la Lazio (0-1), dopo ben 19 risultati utili consecutivi tra Serie A e cadetteria (in tutto 13 vittorie e 6 pareggi).

L'ultimo dato riguarda l'attacco delle due compagini, precisamente Francesco Caputo e Gonzalo Higuaìn.

L'altamurano ha realizzato due gol con tre tiri nello specchio, mentre l'argentino ha segnato tre volte nelle ultime 3 partite giocate.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto