Il Crotone si appresta a tornare in campo nel "big-match" dello Stadio "Renzo Barbera" contro il Palermo del tecnico Roberto Stellone, tornato alla guida della squadra a seguito dell'esonero di Bruno Tedino. La formazione rossoblu, che ha dovuto anticipare il viaggio in Sicilia a causa delle condizioni meteorologiche, è chiamata alla vittoria anche in una gara così difficile.

Solamente un punto conquistato nelle ultime tre partite di campionato, due delle quali disputate tra le mura amiche, sono un ruolino di marcia al di sotto delle aspettative alla luce delle ambizioni di pronto ritorno in Serie A dopo al retrocessione dello scorso campionato.

Una squadra, quella crotonese, che sembra avere mostrato alcune lacune difensive, un segnale che starebbe portando la società a valutare alcune soluzioni nel prossimo mercato di gennaio.

Per la difesa si guarda in casa Roma

Il cambio di modulo apportato all'arrivo del nuovo tecnico Giovanni Stroppa sembra avere migliorato la fase offensiva della squadra, capace di andare in rete con regolarità e sopratutto con molti uomini differenti, siano essi attaccanti che centrocampisti. Vi è però fragilità nel reparto difensivo, capace di incassare quasi due reti a partita nonostante una rosa di qualità. Il passaggio dal 4-3-3 al 3-5-2 sembra avere creato alcuni problemi nella retroguardia, complici le partenze estive di elementi di valore come Federico Ceccherini e Marco Capuano.

Il diesse Beppe Ursino secondo alcune indiscrezioni di mercato starebbe guardando in casa Roma per apportare alcuni correttivi nel prossimo mercato invernale. Il profilo sarebbe quello di William Bianda, difensore francese classe 2000, giunto in estate dal Lens alla Roma per una cifra di circa sei milioni di euro.

Arrivato nella capitale su scelta del dirigente Monchi, il calciatore francese non è riuscito a ritagliarsi il giusto spazio, disputando alcune gare con la squadra Primavera, prove che però non sembrano avere convinto la società capitolina. Per comprendere meglio il valore di Bianda, la Roma starebbe cosi vagliando l'ipotesi di cederlo in prestito a un club militante in un campionato professionistico.

Il Crotone sarebbe dunque una delle formazioni che avrebbero richiesto il ragazzo. Sulle sue tracce ci sono però anche squadre come il Benevento e l'Hellas Verona, compagini dirette contendenti dei crotonesi per la vittoria del campionato cadetto.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!