Questa sera, oltre a Juventus-Valencia, un'altra squadra italiana è chiamata a lottare sul fronte Champions League, si tratta della Roma. La squadra di mister Di Francesco affronterà la potenza spagnola del Real Madrid. Si tratta di un match delicato, fondamentale per guadagnarsi il pass per gli ottavi di finale della massima competizione europea. La diretta Roma-Real Madrid sarà visibile solamente sui canali a pagamento di Sky e non sarà trasmessa in chiaro su Rai Uno.

Dove vedere Roma-Real Madrid, in tv e in streaming online solo su Sky

Per non perdersi la partita sarà necessario possedere un abbonamento alla pay-tv di Murdoch. Infatti, questo match non sarà trasmesso in chiaro su Rai Uno ma solamente su Sky. Nel dettaglio, bisognerà sintonizzarsi sul canale 252 di Sky Sport oppure sul canale 201 di Sky Sport Uno. A commentare l'evento sarà la coppia Caressa-Bergomi.

La diretta di questo match di Champions League sarà visibile anche in streaming online al computer oppure sui tablet e smartphone. Basterà installare, su uno di questi dispositivi, l'App denominata SkyGo oppure NowTv. Ovviamente bisognerà, nel primo caso, essere cliente Sky e, nel secondo, registrarsi e sottoscrivere l'abbonamento. In questa settimana, ad essere trasmessa in chiaro su Rai Uno sarà la partita Tottenham-Inter, in programma domani sera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League A.S. Roma

Le probabili formazioni di Roma-Real Madrid e le quote scommesse: blancos favoriti

Roma-Real Madrid avrà inizio alle ore 21.00. Ambedue le compagini si trovano a pari punti e non è facile prevederne l'esito finale del match. Secondo i bookmaker, la favorita alla vittoria è la squadra madrilena che si trova a quota 2.05. Ma i giallorossi hanno spesse volte regalato delle sorprese. Un trionfo dei padroni di casa è offerto a quota 3.60 mentre il pareggio è pagato a 3.80 volte la posta.

Per quanto riguarda le formazioni, la Roma dovrebbe schierare 4-2-3-1 puntando in porta Olsen e in difesa Santon, Manolas, Fazio e Kolarov. A centrocampo dovrebbero giostrare Cristante e Nzonzi con Florenzi, Zaniolo ed El Shaarawy alle spalle dell'unica punta centrale Edin Dzeko.

Gli avversari, invece, dovrebbero optare per il modulo del 4-3-3 schierando Courtois in porta, Carvajal, Varane, Ramos e Marcelo in difesa, Kroos, Modric e Isco a centrocampo, Bale, Benzema e Vazquez in attacco.

Non resta che attendere ancora poche ore per scoprire come finirà questa partita di Champions League.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto