Sono ore di tensione queste per il mondo del calcio. Emiliano Sala, attaccante argentino appena ceduto dal Nantes al Cardiff, era in volo questa notte diretto verso il Galles, partito dalla Francia con un piccolo aereo turistico privato che però non è mai giunto a destinazione. Il velivolo, come confermato dalle autorità inglesi e riportato dalla BBC, è scomparso da tutti i radar, lasciando presagire il peggio.

Nella stessa notte sono partire le ricerche nel canale della Manica (all'altezza del Casquets Lighthouse). A destare grande preoccupazione sono le condizioni meteorologiche con le quali alle 20.30 l'aereo era partito da Nantes, rese difficoltose dal freddo e dal ghiaccio presente in alta quota.

"Siamo preoccupati per la vita di Emiliano"

Queste le struggenti parole del presidente del Cardiff Mehmet Dalman, anch'egli preoccupato e in attesa di aggiornamenti da parte delle autorità.

Il calciatore aveva salutato i suoi compagni e oramai ex tifosi della squadra francese attraverso un post sul suo profilo Instagram, ringraziandoli per il sostegno ed immortalando nello scatto il campo d'allenamento e tutti i compagni. Era tornato in Francia dopo la firma del contratto proprio per gli ultimi saluti all'organico; dopo era stato condotto all'aeroporto da Nicolas Pallois, difensore centrale del Nantes.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Dell'aereo si sono perse le tracce mentre si trovava ad oltre 2000 piedi di altezza. Le ricerche sono state sospese alle ore 03.00 di questa mattina (GMT +1) in quanto, come affermato dalle stesse forze di polizia impiegate nella ricerca mediante un velivolo di salvataggio, la scarsa visibilità, le avverse condizioni in mare ed il vento forte rendevano impossibile continuare.

"13 goal, dietro solo Pepe e Mbappè"

"Felice per il trasferimento!" Così si era definito Emiliano Sala per la trattativa conclusasi con il Cardiff dopo un ottimo avvio di stagione personale con il Nantes.

Ben tredici reti gonfiate dalla prima punta argentina, terzo in classifica alle spalle di Nicolas Pepe e dell'enfant prodige Kylian Mbappè (sulle cui tracce c'è addirittura la Juventus).

La trattativa con il Cardiff prevedeva un trasferimento secco, la squadra francese si sarebbe privata dell'attaccante ventottenne per una cifra vicina ai quindici milioni di sterline. Cifra record per il club militante in Premier League che dimostra quanto il Cardiff creda nelle potenzialità di questo ragazzo e nei suoi goal, mai come ora necessari per la lotta salvezza, complicatasi dopo la pesante sconfitta con il Newcastle nell'ultima giornata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto