Quella di gennaio sembrava potesse essere una sessione di Calciomercato tranquilla per l'Inter che, invece, sarà la grande protagonista di questi ultimi giorni. Nelle ultime ore, infatti, potrebbero arrivare importanti novità sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, sia per quanto riguarda quelle in uscita.

Un giocatore che sembra in procinto di lasciare Milano è l'esterno croato, Ivan Perisic, che settimana scorsa si è recato in sede per chiedere la cessione. L'ex Wolfsburg non ha mai nascosto il proprio desiderio di voler fare un'esperienza in Premier League e potrebbe essere accontentato visto che su di lui c'è il forte interesse dell'Arsenal, che vuole rinforzare la rosa per la lotta per un piazzamento in Champions League in campionato e per giocarsi le proprie carte anche in Europa League.

Perisic e Candreva potrebbero dire addio

Ivan Perisic potrebbe lasciare l'Inter in questa stagione dopo quasi quattro anni. L'esterno croato è stato acquistato dal Wolfsburg nell'estate del 2015 per diciotto milioni di euro, fortemente voluto dall'allora tecnico, Roberto Mancini. Il giocatore vorrebbe provare un'esperienza in Premier League e su di lui c'è il forte interesse dell'Arsenal. Il club nerazzurro non vuole fare muro e vorrebbe assecondare questa volontà, ma con la formula giusta. C'è accordo sulla valutazione, intorno ai quaranta milioni di euro, ma non sull'offerta. I Gunners offrono un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a quaranta milioni di euro, mentre l'Inter chiede la cessione a titolo definitivo o, al massimo, in prestito con obbligo di riscatto.

Altro giocatore che potrebbe lasciare Milano è Antonio Candreva. L'esterno italiano è arrivato dalla Lazio per venti milioni di euro nell'estate del 2016 e in questa stagione ha trovato pochissimo spazio, chiuso dagli arrivi di Politano e Keita Balde. Il giocatore potrebbe entrare nell'affare con il Dalian in uno scambio che porterebbe in nerazzurro Yannick Ferreira Carrasco.

Spalletti rivoluziona l'Inter

Senza Perisic e Candreva il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, prepara una vera e propria rivoluzione del proprio undici. In caso di cessione dell'esterno croato, infatti, la società nerazzurra cercherà di anticipare l'arrivo a Milano del fantasista argentino dell'Udinese, Rodrigo De Paul, per cui c'è un accordo di massima intorno ai trenta milioni di euro per la prossima stagione.

Il giocatore andrebbe a collocarsi sulla trequarti, in attesa di ritrovare il miglior Nainggolan, con la possibilità di essere adattato anche sugli esterni, dove giocherebbero Carrasco e Politano. Questo l'ipotetico undici stando ai rumors di mercato degli ultimi giorni:

Inter (4-2-3-1): Handanovic, Cedric Soares, De Vrij, Skriniar, Asamoah, Brozovic, Vecino, Politano, De Paul, Carrasco, Icardi.