Annuncio
Annuncio

Zurigo-Napoli, gara valida per i sedicesimi di Europa League sarà giocata giovedì 14 febbraio alle ore 21:00. Si gioca al Letzigrun Stadion di Zurigo. Circa duemila i sostenitori partenopei al seguito della squadra guidata da Carlo Ancelotti. Sarà possibile seguire la partita in televisione grazie a Sky Sport e via radio su Radio 1 Rai. Sul web Zurigo-Napoli potrà essere seguita in modalità "diretta testuale" grazie al sito ''diretta.it'': la gara andrà però anche in chiaro su TV8.

Zurigo-Napoli, Verdi e Ounas scalpitano

Il Napoli a Firenze non ha certo brillato (0-0), anche se nel finale avrebbe potuto vincere con Milik, che però non è riuscito a centrare la porta avversaria in scivolata. Gli attaccanti e soprattutto il troppo prevedibile Insigne non sono apparsi in un buono stato di forma, e quindi mister Ancelotti sta monitorando le condizioni delle prime alternative e cioè i giovani Ounas e Verdi (ex Bologna). In classifica in campionato il Napoli è secondo ad 11 lunghezze dalla capolista Juventus.

Annuncio

Lo Zurigo, una squadra mediocre

Lo Zurigo non era mai arrivato a disputare i sedicesimi di finale di Europa League. Nel campionato svizzero è attualmente al quarto posto con 28 punti in 20 gare, dietro a Young Boys, Basilea e Thun: in tutto ha segnato 30 gol subendone 29 e già questo dato dimostra che non ha certo una difesa imperforabile.

Le probabili formazioni di Zurigo e Napoli

Le due squadre si dovrebbero presentare in campo coi seguenti schieramenti iniziali: lo Zurigo con Brecher, Maxso, Kharabadze, Untersee, Domjoni, Odey, Bangura, Schonbachler, Kololli, Kryeziu, Khelifi. Come potete vedere, non si tratta certo di una squadra irresistibile sulla carta, capace però di imprimere accelerazioni improvvise alla partita e quindi da non sottovalutare mai nell'arco dei novanta minuti di gioco.

Annuncio

Il Napoli dovrebbe rispondere con questi undici uomini di partenza: Ospina tra i pali (Meret è comunque piaciuto molto a Firenze), Malcuit, Maksimovic, Koulibaly e Ghoulam in difesa, Ounas esterno destro, Diawara e Fabian Ruiz in mezzo e Verdi a sinistra. Le due punte, nel modulo caro ad Ancellotti, a Zurigo saranno il polacco Milik e uno tra Insigne e Ounas: in quest'ultimo casa sulla fascia destra andrà qualcun'altro, per una linea mediana di maggiore contenimento.

In fin dei conti un pareggio a Zurigo, magari con gol, al Napoli potrebbe anche andare bene, perché in campionato è atteso da una gara insidiosa, visto che al San Paolo arriverà il Torino dell'ex Mazzarri, che non ha certo intenzione di regalare punti, visto che vuole qualificarsi per l'Europa League.

Annuncio

Ricordiamo che Zurigo-Napoli si giocherà il 14 febbraio alle ore 21:00.