Molti tifosi juventini potrebbero vedere avverarsi un sogno molto presto. In queste ore Zinedine Zidane avrebbe rifiutato di tornare ad allenare il Real Madrid di Florentino Perez. Il club bianconero, infatti, come mette in evidenza il "Corriere dello Sport", starebbe provando concretamente a far sedere il francese sulla panchina bianconera. A questo scopo avrebbe anche avanzato una offerta formale.

L'offerta della Vecchia Signora

I contatti tra Zizou e la dirigenza juventina si sarebbero accentuati nelle ultime settimane. Con il francese che sarebbe già venuto altre volte a Torino. Anche perché il ritorno di Zidane sarebbe acclamato a furor di popolo dai tifosi juventini che avrebbero, oramai, abbandonato Massimiliano Allegri, come mette in evidenza "Calciomercato.com".

La Vecchia Signora, quindi, si sarebbe mossa di conseguenza.

E secondo quanto rivela il "Corriere dello Sport" Andrea Agnelli sarebbe pronto a firmare un contratto di ingaggio fino al 2022. Non per niente Zidane è considerato da sempre la prima scelta del Presidente bianconero in caso di addio di Massimiliano Allegri a fine stagione.

I motivi della scelta di Zidane

A rivelare l'accelerazione nelle trattative tra Zidane e il club bianconero sarebbe stato il quotidiano spagnolo "El Pais" che avrebbe anche chiarito quali sarebbero i motivi del "gran rifiuto" di Zizou di tornare ad allenare i blancos al posto di Solari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Fondamentalmente, Zidane sarebbe intenzionato ad accogliere l'offerta della Juventus, a dispetto di quella del Real, per due ragioni sostanziali strettamente collegate fra loro. In primo luogo, i rapporti tra il francese e il patron - padrone delle Merengues, Florentino Perez, sarebbero ormai estremamente freddi. E questo sarebbe collegato alla seconda ragione che ha spinto Zidane a ritornare sulla panchina dei blancos.

Infatti, il francese non avrebbe ricevuto le necessarie garanzie per creare una nuova squadra veramente competitiva dal suo punto di vista. Queste divergenze in tema di mercato sarebbero state considerate da Zizou talmente caratterizzanti ed imprescindibili da spingerlo a rifiutare di tornare a Madrid. Nello specifico il tecnico francese, dopo l'addio di Cristiano Ronaldo, aveva chiesto che venisse ceduto Bale e preso uno fra Mbappé, Neymar e Hazard.

Ora Zidane potrebbe ritrovare il campione portoghese e far tornare a sognare e sperare i supporter juventini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto