È pronta una sorta di mezza rivoluzione nella rosa bianconera e a volerlo sarebbe anche e soprattutto Cristiano Ronaldo. D'altronde le parole d'amore del portoghese alla Juventus dopo la matematica certezza della vittoria dello scudetto sono state una conferma di come il giocatore si sarebbe confrontato con la dirigenza bianconera, che gli avrebbe garantito un mercato di qualità per cercare di raggiungere l'ambita Champions League. Ed è proprio il Corriere dello Sport a sottolineare come la dirigenza bianconera starebbe lavorando per allestire una super rosa in grado di essere competitiva in Serie A ed in Champions League.

Sarebbero infatti almeno 6 gli acquisti di qualità della dirigenza, con almeno un top player per settore, nomi che arriverebbero da veri e propri suggerimenti di Cristiano Ronaldo.

Pronti sei acquisti per la Juventus

Secondo il Corriere dello Sport, la dirigenza bianconera sarebbe pronta ad investire in maniera massiccia sul mercato per regalare una super rosa ad Allegri (in caso di conferma del tecnico toscano), con nomi che sarebbero stati suggeriti da Cristiano Ronaldo. Il noto giornale romano parla di almeno 6 acquisti: in difesa il ritiro di Andrea Barzagli e l'addio di Martin Caceres (che difficilmente sarà riscattato dalla Lazio) dovrebbe portare almeno due difensori centrali, piacciono in particolar modo Varane del Real Madrid e Manolas della Roma.

Per quanto riguarda il centrocampo, potrebbero esserci delle cessioni (Khedira e Pjanic, che piace molto al Real Madrid di Zidane) ma la dirigenza bianconera apprezza in particolar modo Isco del Real Madrid e Ndombelé del Lione mentre nel settore avanzato, probabile la partenza di Douglas Costa.

Federico Chiesa e Joao Felix

Piacciono Federico Chiesa della Fiorentina e Joao Felix del Benfica ed il primo dovrebbe essere il sostituto del partente Douglas Costa.

Quest'ultimo ha molto mercato soprattutto in Inghilterra (piace a Tottenham e Manchester City) e potrebbe essere ceduto ad una somma superiore ai 50 milioni di euro. Soldi eventualmente da investire sul centrocampista offensivo della Fiorentina, che ha una valutazione superiore ai 70 milioni di euro. La bella partita disputata contro la Juventus all' 'Allianz Stadium' avrebbe convinto non solo la dirigenza ma anche la tifoseria bianconera, che gli ha dedicato degli applausi dopo la sua sostituzione.

Per quanto riguarda invece Joao Felix, la Juventus potrebbe sfruttare il bel rapporto con Jorge Mendes, procuratore del giocatore del Benfica (e di Cristiano Ronaldo). Il centrocampista offensivo ha una clausola di 120 milioni di euro, ma la dirigenza bianconera potrebbe sfruttare proprio l'agente Jorge Mendes per cercare di diminuire il prezzo. Si è anche parlato di una formula di trasferimento simile a quella di Renato Sanches al Bayern Monaco, con un anticipo e pagamento rateizzato in più anni.