Nel mirino della Juventus che verrà c'è in particolare il reparto arretrato, quello che da circa otto anni è stato sinonimo di garanzia e vittorie in serie. In questo momento però, a causa di una serie di fattori, lo stesso sta vivendo un momento particolare. Alcuni elementi infatti hanno ormai raggiunto un'età avanzata e iniziano inevitabilmente a garantire minore affidabilità: è il caso di Andrea Barzagli, che dirà addio al calcio giocato a fine stagione, e di Giorgio Chiellini.

Pubblicità
Pubblicità

Il capitano bianconero resterà ancora alla Juve, ma a causa dei crescenti problemi fisici, dovrà centellinare le proprie forze. Urgono quindi dei rinforzi importanti: Paratici ed i suoi collaboratori sono gia al lavoro ed hanno iniziato a stringere contatti con alcuni club e calciatori.

Il primo nome pare sia Jerome Boateng

Per rinforzare il reparto arretrato sul taccuino della dirigenza di corso Gailileo Ferraris, ci sono alcuni nomi importanti.

Pubblicità

Il primo pare essere quello di Jerome Boateng del Bayern Monaco. Il trentenne fratello di Kevin Prince ha ormai da tempo comunicato ai bavaresi di voler lasciare la Germania e la Juve pare abbia chiesto informazioni sul conto del forte difensore. Un profilo interessante, che in questo momento non ha un costo molto elevato. Una buona occasione per un difensore che ha anche grande esperienza internazionale. Potrebbe essere lui il dopo Barzagli. Ovviamente questo investimento non basterà per colmare le lacune che si creeranno nel reparto difensivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Anche Kostas Manolas è vicino ai bianconeri?

I bianconeri durante la stagione in corso hanno perso anche Benatia. Inoltre a fine stagione saluterà anche Martin Caceres, che non verrà riscattato. L'uruguaiano, per quanto sia molto legato ai bianconeri, continua a lamentare troppi problemi fisici, che hanno pregiudicato un suo utilizzo più assiduo. A questo punto l'addio a fine stagione pare inevitabile.

Secondo alcune indiscrezioni riportate dal quotidiano sportivo Tuttosport, il greco Kostas Manolas sarebbe molto vicino alla Juve: il difensore della Roma ha una clausola rescissoria pari a 36 milioni di euro. Per il ventisettenne Paratici pare abbia deciso di pagarla, come fece in passato per il serbo Miralem Pjanic. Il difensore rappresenterebbe un elemento molto valido, che ben si sposerebbe con le caratteristiche dei vari Bonucci, Chiellini, Rugani ed eventualmente Boateng.

Pubblicità

Manolas pare abbia dato la disponibilità ad un suo prossimo trasferimento in bianconero, una grande occasione anche per il ragazzo che potrebbe iniziare a vincere trofei con la squadra che in Italia pare davvero non avere rivali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto