In attesa di un Calciomercato che si preannuncia scoppiettante per la gran parte dei top club di Serie A, prosegue la stagione calcistica, e in questo finesettimana si disputerà la 31esima giornata di campionato, che potrebbe essere decisiva per l'assegnazione dello scudetto nonostante manchino ancora sette giornate alla fine del campionato. La Juventus giocherà contro il Milan nel match di sabato delle ore 18:00, in attesa del match di Champions League contro l'Ajax, previsto per martedì 10 aprile ad Amsterdam.

Nell'ultimo match di campionato della Juventus, con la vittoria per 2 a 0 contro il Cagliari, hanno spiccato alcuni giocatori che si stanno rivelando decisivi per i bianconeri. L'ennesimo gol di Kean dimostra la mentalità notevole di tutta la rosa, ma a spiccare sono i soliti leader. Se però Bonucci è come al solito una conferma da questo punto di vista, a 'sorprendere' è stato per l'ennesima volta Emre Can, che oramai sta diventando un punto di riferimento.

A confermare le qualità del tedesco è anche Fabrizio Ravanelli, il quale parlando a un'emittente televisiva francese ha sottolineato come Il Segreto di questa Juventus è rappresentato dall'entusiasmo e dall'umiltà di alcuni giocatori, in particolar modo proprio di Emre Can.

Ravanelli: 'Emre Can simbolo della Juventus'

L'ex punta della Juventus Fabrizio Ravanelli ha parlato dell'importanza di Emre Can per i bianconeri: l'entusiasmo e l'umiltà del centrocampista tedesco sono risultate spesso decisive nelle ultime partite, sia che si giochi partite importanti come quella contro l'Atletico Madrid, sia se si giochi partite di Serie A (a scudetto quasi assegnato) come quella contro il Cagliari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Il Segreto

Inoltre Ravanelli ha sottolineato come Allegri, ogni volta che parla di Emre Can, lo riempe di elogi, considerandolo uno dei tanti esempi presenti nella rosa juventina. Una vera e propria investitura per il centrocampista tedesco, che nella seconda parte della stagione della Juventus è stato a tutti gli effetti un nuovo acquisto per Allegri.

Ritorna la Champions League

La settimana prossima intanto ritorna la Champions League, e la Juventus giocherà mercoledì 10 aprile contro l'Ajax, ad Amsterdam.

Il ritorno è invece previsto per martedì 16 aprile a Torino. Il futuro del tecnico Allegri e di alcuni giocatori della rosa bianconera passa sicuramente dalla Champions League, anche se, secondo le ultime dichiarazioni del noto giornalista sportivo Pedullà, il tecnico livornese ha le carte in mano per il suo futuro alla Juventus. La società ha la massima fiducia per Allegri e quindi sarà sua decisione un'eventuale permanenza o meno a Torino.

Durante la presentazione del suo libro 'E'tutto molto semplice', Allegri ha ribadito che non esclude un futuro alla Ferguson alla Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto