La Fiorentina ha dei potenziali compratori e questa è la prima notizia che il noto giornalista Enzo Bucchioni qualche ora fa ha dato sulle colonne di ''Firenzeviola.it'', ma entriamo nel dettaglio.

Fiorentina: due i compratori realmente interessati?

I due aspiranti compratori sarebbero l’argentino Eurnekian, ma anche un altro businessman sul quale si sta facendo opera di convincimento e con il quale è in corso una riflessione per trovare una strada ed una soluzione.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti lo sanno ma nessuno conferma, il riserbo è totale per paura di far saltare tutto.

Stavolta i Della Valle l’hanno capito sul serio che la loro storia con Firenze è chiusa e quindi sono pronti a vendere non per una semplice reazione emotiva, ma in maniera seria e veritiera. Per portare a termine l’operazione si sarebbero attivati tutti, politica compresa, perché c’è di mezzo lo stadio ed il business della cittadella commerciale. Lo stesso sindaco Nardella d'altronde ha dichiarato: ‘Firenze non ha problemi a trovare risorse economiche importanti.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
Serie A Fiorentina

Non mi meraviglierei se si facessero avanti degli investitori’.

Lunedì mattina Diego Della Valle farà capire che la sua famiglia uscirà dal calcio e l’assenza di un advisor non sarebbe reale, perché esisterebbe già e sarebbe stato protagonista l’anno scorso di una trattativa per la cessione della Fiorentina tenuta segretissima. Ci vorrà del tempo, per vendere l’Inter ad esempio Moratti ci impiegò quasi 1 anno.

Niente 250 milioni, ma 150 più la cessione di Chiesa prima del passaggio di proprietà, così si vocifera.

Pubblicità

Il primo acquirente sarebbe il magnate argentino di origine armene Eurnekian. Ha 50 aeroporti, tra cui Pisa e Firenze, ha acquisito l’area di Castello da Unipol, ed unire aeroporto con stadio e cittadella commerciale rappresenterebbe anche per un uomo ricchissimo come lui un business pazzesco.

L’altro soggetto interessato è assolutamente top secret, ma non è il fondo del Qatar di cui si era parlato qualche giorno fa.

Bucchioni: ‘Tutto dipende anche dalla Serie A’

Intanto c’è però un dramma sportivo da dover giocare, lo spareggio salvezza con il Genoa, e da lì passeranno anche le possibilità di vendita della Società.

Alla Fiorentina basta non perdere in casa o che l’Inter non perda in casa con l’Empoli. In teoria tantissime possibilità che la salvezza vada in porto, ma con la squadra scarica fisicamente e mentalmente degli ultimi 2 mesi c’è da aver paura, forse la fortuna sarà Montella squalificato che lascerà la squadra più libera mentalmente, tanto lui tecnicamente non ha dato nulla. Dalla salvezza o meno passeranno anche le idee e le decisioni di Diego Della Valle. Staremo a vedere e tocchiamo ferro per domenica.

Pubblicità

Bocci: ‘Molti fondi internazionali sono interessati a comprare la Fiorentina’

Intanto anche Ubaldo Bocci, candidato sindaco per Firenze del centro destra, a Libero ha sottolineato di conoscere diversi fondi internazionali pronti ad investire sul sistema Firenze, un po’ come successo col Psg, che dal solo calcio si è trasformato in un brand incredibile. L’aspirante sindaco ha però sottolineato come servano tempi certi della politica ed una burocrazia più snella per trasformare degli interessi in qualcosa di reale.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto