In serie B, poco dopo le ore 19 di questa sera è stata diramata la sentenza con la quale la Corte d'Appello Federale ha rigettato il ricorso del Palermo Calcio riguardo alla sospensione cautelare della disputa dei play off, che come da calendario avranno quindi regolarmente inizio domani venerdì 17 maggio alle ore 21,00 con la prima gara in programma Spezia-Cittadella.

L'udienza di secondo grado fissata per giovedì 23 maggio, venerdì la sentenza

E' un duro colpo per la società rosanero che perde, così, la sua prima battaglia legale ed ora dovrà sperare nella sentenza di secondo grado per avere trasformata la retrocessione in serie C, magari, in una pesante penalizzazione.

Sarà quindi di vitale importanza l'udienza di secondo grado fissata dal Tribunale Federale Nazionale per giovedì 23 maggio, alle 14.30, a conclusione della quale conosceremo il futuro del club siciliano e, soprattutto, quale sarà la categoria riservata per la prossima stagione. Attesa per venerdì 24 la sentenza che metterà fine, almeno relativamente ai gradi di giudizio della Giustizia Sportive, al procedimento che ha visto protagonista il club rosanero.

Proprio in queste ultime ore, il Presidente della FIGC Gravina, nel corso del Consiglio Federale di oggi, pur condividendo la legittimità della scelta della Lega di B, in relazione all’avvio dei play off dopo il giudizio sportivo di primo grado, ha espresso qualche perplessità sulle tempistiche adottate dallo stesso organo di Lega rispetto all'iter giudiziario federale.

Play out annullati, chiesto dalla FIGC parere al Collegio di Garanzia del CONI

Per quanto riguarda poi l'altra decisione del Direttivo della Lega di annullare i play out, il massimo dirigente federale ha ritenuto opportuno rivolgere il quesito al Collegio di Garanzia dello Sport, come previsto in questi casi dall'art.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Serie B

12 bis comma 5 dello statuto del Coni.

Tale parere sarà comunicato alla Lega per gli adempimenti spettanti, in attesa del ricorso di secondo grado, dal cui esito dipenderà il destino del Foggia, la cui decisione del Consiglio di Lega di B ha causato l'annullamento dei play out con la conseguenziale retrocessione del club pugliese in serie C e la salvezza diretta della Salernitana del patron Lotito,

Parlando di calcio giocato, la Serie B dopo la gara Spezia-Cittadella, ha in programma l'altra gara play off Verona-Perugia che si disputerà sabato 18 alle ore 21,00 allo stadio Bentegodi di Verona.

Le vincenti giocheranno le semifinali con gare di andata e ritorno, nei giorni di martedì 21 e mercoledì 22, contro il Benevento ed il Pescara già qualificate, con inizio sempre alle ore 21,00.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto