Sono ore davvero molto calde per quanto riguarda il Calciomercato della Juventus. La dirigenza bianconera deve ancora annunciare chi sarà il prossimo tecnico dopo l'addio di Massimiliano Allegri. Negli ultimi giorni è circolato con insistenza il nome di Pep Guardiola, ma a meno di colpi di scena dell'ultima ora, il tecnico catalano dovrebbe restare al Manchester City. Lui stesso ha dichiarato più volte di non avere intenzione di lasciare il club britannico, nonostante le ultime voci circolate che lo darebbero molto vicino alla Juventus.

Per la panchina bianconera si è parlato anche di Klopp (vincitore della Champions League con il Liverpool), Pochettino e Mourinho, ma al momento il tecnico più vicino alla Juventus è Maurizio Sarri. L'allenatore toscano ha appena vinto l'Europa League battendo in finale l'Arsenal, ma Abramovich non sembra intenzionato a riconfermarlo sulla panchina del Chelsea. Sarri avrebbe già avuto dei contatti con la dirigenza bianconera e avrebbe già dato il suo assenso per il trasferimento a Torino.

Con lui il gioco della Juventus cambierebbe totalmente rispetto a quello proposto da Massimiliano Allegri, molto più conservativo. Si tratta di due filosofie completamente opposte e la Juventus potrebbe beneficiarne non poco. Ma vediamo nel dettaglio tutte le ultime indiscrezioni sul calciomercato bianconero.

Mercato Juventus, con Sarri possibile 4-3-3 con Dybala 'falso nueve'

Se Maurizio Sarri dovesse arrivare alla Juventus, potrebbero esserci degli importanti cambiamenti per quanto riguarda la formazione bianconera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

L'ex tecnico del Napoli, infatti, predilige un 4-3-3 molto offensivo, con giocatori molto tecnici e veloci. Per quanto riguarda il calciomercato estivo, il principale obiettivo per la difesa potrebbe essere Koulibaly del Napoli. Il difensore africano, da anni tra i migliori al mondo nel suo ruolo, è graditissimo a Sarri, ma il suo costo è di almeno cento milioni di euro e il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, non ha alcuna intenzione di fare sconti per lui.

Per il centrocampo, invece, Sarri potrebbe chiedere un giocatore come Milinkovic-Savic, che coniuga quantità e qualità. Considerando la stagione di alti e bassi del serbo, il patron della Lazio Lotito potrebbe abbassare le sue richieste. Attenzione anche ad Isco, giocatore che piacerebbe non poco al tecnico toscano. La Juventus, con Sarri, potrebbe schierarsi con un 4-3-3 che vedrebbe Dybala "falso nueve" e con una mentalità fortemente offensiva.

L'altra possibilità è un 4-3-1-2 con Ramsey che si muoverebbe dietro all'attaccante argentino e a Cristiano Ronaldo. La probabile formazione con il primo modulo sarebbe questa: Szczesny, Cancelo, Koulibaly, Chiellini, Alex Sandro, Milinkovic-Savic, Pjanic, Matuidi, Isco, Dybala, Ronaldo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto