Il Calciomercato della Juventus è pronto a fare la rivoluzione sulla fascia destra. L’arrivo di Maurizio Sarri spinge Joao Cancelo sempre più lontano da Torino e il Manchester City è ormai ad un passo da trovare l’accordo con i bianconeri. A tagliare fuori dalla rosa il portoghese sarebbero le sue caratteristiche prettamente offensive e la poca disciplina tattica in una parte di campo in cui il nuovo tecnico invece vuole affidabilità.

Le alternative a Cancelo non mancano, la Juve ha sondato il terreno nei giorni scorsi per Trippier che lascerà il Tottenham, in salita le quotazioni di Hysaj, vero e proprio pupillo di Sarri, mentre l’alternativa low cost è Piccini del Valencia.

Calciomercato Juventus: il City è vicinissimo a Cancelo

La prima regola del calciomercato della Juventus per l’estate 2019 è chiara: prima si vende e poi si compra.

Così la rivoluzione a destra partirà solamente dopo che Cancelo avrà svuotato il suo armadietto dalla Continassa e avrà firmato con un’altra squadra. Il momento non sembra troppo lontano, i bianconeri e il Manchester City sono vicini a trovare l’accordo. Tra domanda e offerta la distanza è di 10 milioni, gli inglesi offrono 50, a Torino ne vogliono 60. La differenza di denaro non è poca ma in questo caso non sembra essere un problema, la volontà di tutti, compresa quella di Cancelo, è di chiudere l’affare e così alla fine verrà trovata la giusta cifra, probabilmente a metà strada.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Offensivo, spregiudicato, fantasioso, ma anche indisciplinato tatticamente e colpevole di qualche errore grossolano in difesa, Cancelo è un terzino destro moderno, forte nella fase di spinta, molto meno quando viene attaccato. E sono proprio queste caratteristiche che gli avrebbero sbarrato la porta della Juventus dopo l’arrivo di Sarri. Su quel lato di campo il tecnico ex Chelsea vuole giocatori affidabili, che magari non siano spine nel fianco per gli avversari, ma da cui non devono arrivare errori.

Su Cancelo ci sarebbe stato molto da lavorare ed è così che è nata l’idea della cessione che, tra le altre cose porterà nelle casse bianconere un guadagno di circa 20 milioni di euro, il portoghese era stato infatti pagato 40 milioni solo un anno fa. Una bella plusvalenza da mettere a bilancio insieme al risparmio dell’ingaggio da 3 milioni di euro all’anno fino al 2023.

Da Hysaj a Trippier: tutte le trattative in entrata a destra

In attesa dell’addio di Cancelo, il calciomercato della Juventus si sta già muovendo per il sostituto e il riassunto di tutte le trattative impostate si basa su tre nomi.

Nei giorni scorsi Fabio Paratici è stato in Inghilterra per sbloccare la questione e Sarri nel frattempo ha incontrato gli agenti di Trippier. L’inglese ha le caratteristiche giuste e lascerà il Tottenham che però non sembra intenzionato a fare sconti. Secondo il Times i bianconeri avrebbero già pronta l’offerta per i vice Campioni d’Europa: 30 milioni per il cartellino del giocatore corteggiato anche dal Manchester United.

La cifra sarebbe quella giusta per convincere i londinesi, poi si partirà all’assalto del giocatore che ad oggi ha uno stipendio da 2 milioni a stagione.

Trippier è in pole position ma c’è uno sfidante importante per lui nella corsa alla casacca dei Campioni d’Italia, è Hysaj del Napoli. Il capitano della Nazionale albanese è un vero e proprio pupillo di Sarri che prima lo ha introdotto nel grande calcio ad Empoli e poi se lo è portato a Napoli per blindare la fascia destra. Di certo la trattativa non sarà facile, De Laurentiis ha fissato il prezzo del giocatore a circa 35 milioni, la Juve più di 25 non vorrebbe spendere. A livello economico l’accordo si può trovare a metà strada, ma è l’aspetto ambientale a contare forse di più: nell’estate di Sarri alla Juve, un trasferimento da Napoli a Torino non sarebbe di certo visto di buon occhio dai tifosi campani.

L’ultima della piste vagliate è quella low cost che porta a Piccini del Valencia. Il club spagnolo non sta vivendo un grande periodo a livello economico e dovrebbe cedere qualche pedina per non incorrere nell’ira della Uefa. L’italiano tornerebbe volentieri anche per essere più “forte” nella corsa che porta all’Europeo del 2020. I bianconeri apprezzano le sue caratteristiche e potrebbero anche decidere di farsi avanti, secondo il sito specializzato Transfermarkt il cartellino si aggira intorno ai 10 milioni, molto meno rispetto ai primi due candidati citati in questo articolo.

La rivoluzione di Sarri parte da destra con Cancelo giudicato inadatto e pronto a firmare con il City e il calciomercato della Juventus che si muove per un sostituto con Trippier in vantaggio su Hysaj e Piccini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto