Il soggetto misterioso in corsa per trattare l'acquisizione del Genoa potrebbe essere Raffaele Follieri. Diversi indizi portano in direzione del quarantenne di San Giovanni Rotondo, a partire dall'identikit svelato dal giornalista Dario Vassallo nei scorsi giorni su Antenna Blu.

Gli input giornalistici di Antenna Blu

Il conduttore di 'Diario di Calcio' aveva confidato di conoscere nome e cognome del possibile acquirente del Genoa, concedendo alcuni indizi importanti relativi al suo profilo imprenditoriale: businessman del Sud Italia, supportato da una ricca famiglia molto vicina ad un fondo americano miliardario.

Il giornalista aveva anche menzionato i precedenti guai giudiziari che lo stesso imprenditore misterioso vorrebbe dimenticare con una nuova avventura nel mondo del calcio. Indizi e rumors che, se confermati, spingerebbero proprio in direzione di Raffaele Follieri, il cui nome era stato accostato prepotentemente anche al Palermo Calcio. Una trattativa, quella con Maurizio Zamparini, crollata ad un passo dalla fumata bianca.

Per quanto riguarda il Genoa si tratta di semplici ipotesi, dal momento che dalla società e dalle fonti vicine al club rossoblu trapela poco o nulla. La proprietà di sicuro si era detta in procinto di valutare alcune manifestazioni di interesse attraverso l'advisor incaricato. E quella di Raffaele Follieri potrebbe oggettivamente rappresentare una candidatura credibile, ricalcando in larga parte i tratti delineati dal giornalista di Antenna Blu.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

Follieri, miliardario del petrolio con alcuni problemi giudiziari alle spalle

L'holding di Follieri, infatti, si occupa proprio di produzione, estrazione e trasporto di petrolio; inoltre, come sottolineato da Vassallo, diverse riviste specializzate gli hanno accreditato un patrimonio di alcuni miliardi di dollari. Coincidenze che non costituiscono una prova, ma che fanno riflettere. Vanno infatti considerate anche le vicende giudiziarie che nell'agosto del 2008 hanno costretto Raffaele Follieri al carcere e dalle quali si vorrebbe "ripulire" con un'avventura frizzante e positiva nel mondo del calcio.

Un'immagine, quella del businessman di San Giovanni Rotondo, che in realtà è nota ai più per la relazione con la famosa attrice Anne Hathaway, protagonista del film "Il diavolo veste Prada".

Ci sarebbe anche un altro soggetto in corsa

Non sappiamo se il suo profilo sia lo stesso a cui ha fatto riferimento il giornalista Vassallo durante la puntata di 'Diario di Calcio', ma sicuramente viaggiano su binari molto simili.

In questo senso si è anche parlato di un accordo preliminare già firmato da alcune settimane, mentre su altre emittenti l'identikit del compratore ha spinto in direzione Nord Italia. Il nome più gettonato, ma immediatamente smentito, è stato quello di Andrea Radrizzani, diffuso originariamente da un fonte autorevole come il Financial Time. Altri hanno più genericamente descritto un profilo imprenditoriale di mezza età, operante nel Nord Italia, desideroso di entrare nel mondo del calcio, ma senza ipotizzare un nome.

Di cessione del Genoa ormai se ne parla da settimane e fin qui ancora si è mosso pochissimo alla luce del sole, se non la nomina da parte di Preziosi dell'advisor Assietta. Ogni rumors, nel bene o nel male, dovrebbe chiudersi nel giro di una decina di giorni o fine mese al massimo, con l'apertura del mercato. In molti sono comunque pronti a scommettere che questo brusio intorno al Genoa non significherà l'uscita di scena definitiva di Enrico Preziosi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto