Nel mitico stadio Maracanà, domenica 7 luglio alle ore 22:00 italiane (le 17 a Rio de Janeiro) si disputerà la finale della quarantaseiesima edizione di Copa America, che vedrà Brasile e Perù contendersi il titolo di regina del Sud America. La Selecao torna in Finale dopo 12 anni e gode in maniera ampia dei favori del pronostico avendo dalla sua un maggiore tasso tecnico rispetto al Perù e la spinta del pubblico di casa pronto alla torcida.

Inoltre, questo confronto si è già visto nella fase a gironi con i verdeoro che sono andati a valanga per 5-0; ma non solo: a caccia del nono trofeo della sua storia, in quattro precedenti edizioni di Copa ospitate il Brasile ha sempre alzato la coppa.

Tuttavia gli Incas non partono battuti e cercheranno di sovvertire le previsioni come hanno già fatto ai quarti e in semifinale rispettivamente contro le più quotate Uruguay e Cile.

In finale a distanza di 44 anni dall’ultima volta, il Perù proverà dunque a vincere la Copa America per la terza volta nella sua storia dopo i trionfi del 1939 e 1975.

Brasile-Perù sarà visibile in diretta streaming e in esclusiva su Dazn.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

Le probabili formazioni della Finale

Gli uomini di Tite solo due settimane prima della finale hanno strapazzato il Perù a San Paolo nell’ultima partita della fase a gironi, come detto per 5-0 e con cinque calciatori diversi nel tabellino marcatori: Casemiro, Firmino, Everton, Dani Alves e Willian. Superato poi il grande spavento Paraguay ai quarti, con la vittoria arrivata solo ai rigori dopo lo 0-0 dei 120’ di gioco, in semifinale il Brasile ha fatto suo il ‘Superclasico’ con l’Argentina battendola 2-0 con i gol di Gabriel Jesus e Firmino.

Se i verdeoro sono in finale tanto merito comunque spetta al portiere del Liverpool ed ex Roma Alisson, imbattuto nelle 5 partite giocate finora nel torneo.

Perù ai quarti come prima ripescata tra le migliori terze, dove contro il favoritissimo Uruguay è stato 0-0 prima di spuntarla ai rigori, mentre al penultimo atto contro il Cile campione uscente, nuovamente a dispetto dei pronostici della vigilia la Blanquirroja di Ricardo Gareca si è imposta con un netto 3-0 firmato da Flores, Yotun e capitan Paolo Guerrero, l’attaccante più prolifico di sempre della nazionale peruviana (36 reti).

Andiamo ora a vedere le probabili formazioni di Brasile-Perù:

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Dani Alves, Thiago Silva, Miranda, Alex Sandro; Casemiro, Arthur; Gabriel Jesus, Coutinho, Everton; Firmino. Ct: Tite.

Perù (4-2-3-1): Gallese; Advincula, Abram, Santamaria, Trauco; Yotun, Tapia; Flores, Ballon, Carrillo; Guerrero. Ct: Gareca.

Quote e precedenti, Selecao favoritissima

Le minime quote dei bookmakers sul successo del Brasile parlano chiaro su chi sia la grande favorita al Maracanà (non sopra 1.30 il segno 1 contro anche il 13 bancato al Perù), come i precedenti della partita nei quali è dominio verdeoro: 31 vittorie e 9 pareggi in 44 incontri con, pertanto, solo 4 successi Incas.

3 dei quali sono però arrivati proprio in Copa America, dove le sfide sono state 18 e il Brasile resta comunque nettamente avanti in virtù di 12 vittorie e 3 pareggi a completare il quadro. L’ultimo confronto in assoluto e nel torneo il recentissimo match di San Paolo con cinquina brasiliana, mentre risale all’edizione del Centenario l’ultima vittoria del Perù contro il Brasile (1-0 ai gironi).

Prima di questa finale le partite più importanti in Copa America tra le due nazionali erano state due semifinali, quella del 1975 che premiò gli Incas e poi vinsero il loro secondo titolo battendo in finale la Colombia, e poi nel 1997 a Santa Cruz de la Sierra, in Bolivia, con goleada verdeoro 7-0!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto