Uno dei grandi obiettivi di mercato dell'Inter è Romelu Lukaku. Il centravanti belga piace molto ed è stato individuato come il sostituto ideale di Mauro Icardi, destinato alla cessione dopo le vicende degli ultimi mesi. L'argentino, comunque, dovrebbe restare in Italia e su di lui ci sono i due top club di Serie A: la Juventus e il Napoli. La valutazione, però, non si discosta dai sessanta milioni di euro richiesti inizialmente ai bianconeri e che gli azzurri sembrano pronti ad investire. E proprio la Juve sembra pronta ad ostacolare i nerazzurri sull'attaccante del Manchester United.

La Juventus ostacola l'Inter

La Juventus sta provando ad inserirsi nella trattativa che dovrebbe portare Romelu Lukaku all'Inter. Il belga è l'obiettivo dei nerazzurri per l'attacco, ed è la vera priorità, essendo ritenuto il sostituto ideale di Mauro Icardi. Al momento i bianconeri hanno fatto solo un sondaggio a differenza dei nerazzurri che stanno trattando in maniera ufficiale con il Manchester United.

L'agente dell'attaccante, Federico Pastorello, era in sede anche nella giornata di mercoledì per analizzare la strategia da attuare per portare a Milano il giocatore. L'offerta del club nerazzurro è quella di un prestito oneroso biennale da dieci milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a sessanta milioni di euro. Una proposta che non è stata del tutto bocciata dai Red Devils che sarebbero pronti a prenderla in considerazione qualora dovesse aumentare la cifra del prestito oneroso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

La mossa della Juve va vista anche in ottica Mauro Icardi. I bianconeri, infatti, cercano il centravanti argentino e, qualora non dovessero arrivare all'argentino (si è inserito il Napoli), sono alla ricerca di un sostituto all'altezza. La mossa dei bianconeri non è stata presa bene dal tecnico dell'Inter, Antonio Conte, che si è subito messo in contatto con i dirigenti nerazzurri per sottolineare come Lukaku sia l'obiettivo numero uno. Per questo motivo si dovrebbe mettere in stand by tutte le altre trattative per chiudere l'acquisto dell'ex attaccante di Everton e Chelsea.

Anche Dzeko per l'attacco

Romelu Lukaku non è l'unico obiettivo per l'attacco in casa Inter. Oltre al belga, infatti, i nerazzurri sono intenzionati a portare a casa anche Edin Dzeko. Pure in questo caso non mancano gli ostacoli visto che la Roma, nonostante il contratto in scadenza a giugno 2020, chiede ben venti milioni di euro per il suo cartellino. Il bosniaco, però, vuole fortemente trasferirsi a Milano e con l'aggiunta di qualche bonus rispetto alla proposta iniziale (dodici milioni di euro più una giovane contropartita) l'affare dovrebbe andare in porto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto