In questi giorni si decide il futuro di Lucas Biglia, con il pressing del Genoa che ha raggiunto livelli quasi asfissianti. Il centrocampista del Milan ha ormai maturato l'idea di dover cambiare aria e alla porta ha trovato l'offerta allettante del Grifone. Enrico Preziosi gli avrebbe messo sul tavolo un contratto biennale con opzione per il terzo anno, adesso quindi tocca all'esperto giocatore rossonero decidere il da farsi.

Lucas Biglia-Genoa, l'argentino ci pensa

In queste ultime ore Lucas Biglia avrebbe mandato un segnale di apertura al Genoa. L'idea di restare in Serie A e di indossare la casacca del club più antico di Italia non dispiace all'argentino, che sarebbe quindi disposto a prendere in considerazione la proposta del presidente Preziosi. Sono giorni di riflessioni per Lucas Biglia, dopo la tourneé all'estero con il Milan.

Dipendesse da lui resterebbe in rossonero ma è ormai chiaro che per il club meneghino Biglia non sia più una priorità. Dovrà comunicare al Genoa le sue intenzioni, visto che il corteggiamento rossoblu non accenna a placarsi.

Con l'arrivo di Biglia, la società genovese manderebbe un segnale molto forte all'ambiente e proprio per questo sta concentrando tutte le sue energie su questa operazione. Al punto tale da congelare una trattativa che era ormai data in dirittura d'arrivo, ovvero quella legata a Lucas Silva del Real Madrid. Con l'apertura dell'argentino, infatti, il Genoa ha immediatamente bloccato l'affare coi blancos, fiducioso di poter arrivare ad un'intesa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Il Genoa potrebbe essere disposto a rilanciare

E' chiaro come Biglia sia diventato il primo obiettivo di mercato per i rossoblu di Andreazzoli, con il buon esito della trattativa inevitabilmente legato alle cifre del contratto. Attualmente, infatti, l'ex Lazio percepisce più del doppio rispetto agli 1,5 milioni di euro proposti dal Genoa, quindi dovrebbe accettare una drastica riduzione dello stipendio per far decollare la trattativa.

Nel caso in cui ci fosse una leggera resistenza di Biglia allora la palla tornerebbe al Genoa, che valuterà se rilanciare o meno.

Sarebbe un vero peccato perdere un giocatore come Biglia per un problema relativo all'ingaggio, visto e considerato che in questi anni il Genoa ha sciupato parte del suo budget per un giocatore come Gianluca Lapadula, rivelatosi un flop. Un investimento sbagliato che il Genoa ha pagato caro sia dal punto di vista finanziario, ma anche sul campo da gioco.

Con Biglia si profila una trattativa tutt'altro che semplice perchè appunto stiamo parlando di un giocatore abituato a lottare per le prime posizioni in classifica. Il fatto che non abbia chiuso la porta lascia ben sperare, ma attenzione alle facili illusioni: il Genoa per portarlo a casa dovrà essere molto convincente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto