Il Cagliari, dopo aver condotto un'ottima campagna acquisti estiva, in questi ultimi giorni di mercato sta provando a sfoltire la rosa. Per il momento la società isolana è riuscita a cedere Colombatto ai belgi del Sint-Truiden e Farias al Lecce, mentre in queste ultime ore è stato praticamente definito il passaggio del nordcoreano Han alla Juventus.

L'addio dell'attaccante asiatico è legata all'acquisto di Giovanni Simeone dalla Fiorentina.

A questo punto il reparto avanzato a disposizione di Maran dovrebbe essere al completo, potendo già contare sul bomber livornese Leonardo Pavoletti, su Cerri, Ragatzu, Despodov e proprio il "Cholito". Inoltre tra i giocatori offensivi va aggiunto anche Joao Pedro che potrebbe essere schierato in campo come trequartista.

La cessione di Han alla Juventus

Il Cagliari e la "Vecchia Signora" spesso s'incontrano sul mercato, chiudendo affari importanti.

Tra gli ultimi, ricordiamo il passaggio in prestito secco di Luca Pellegrini ai rossoblu. In queste ultime ore, invece, la Juventus ha preso Han dagli isolani per una cifra che si aggira intorno ai 5 milioni di euro.

Il ragazzo, salvo clamorose sorprese, giocherà nella Juventus Under 23 che disputa il campionato di Serie C. Si tratta indubbiamente di un colpo importante per la squadra torinese, poiché l'attaccante nordcoreano rappresenta di certo un lusso per la terza categoria.

Inoltre c'è da sottolineare che questa, per la compagine piemontese, potrebbe essere un'interessante acquisizione in prospettiva.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Infatti, qualora Han dovesse disputare una stagione ad alto livello, potrebbe essere inserito nella prima squadra allenata da Maurizio Sarri.

Colpo Giovanni Simeone e altre cessioni

Il Cagliari, intanto, sta per mettere in cassaforte un altro grande colpo estivo. Dopo aver preso Nainggolan, Nandez, Rog, Mattiello, Pellegrini e Olsen, ha praticamente chiuso per Giovanni Simeone, giunto in Sardegna già in mattinata per sottoporsi alle visite mediche di rito e firmare il nuovo contratto.

Il centravanti argentino dovrebbe stipulare un quadriennale da 1,1 milioni di euro a stagione. L'accordo tra le società, invece, sarebbe sulla base di un prestito oneroso con obbligo di riscatto. Il presidente rossoblu Giulini dovrebbe versare nelle casse viola 3 milioni di euro, mentre il riscatto sarebbe stato fissato a 12 milioni più uno di bonus, dunque un'operazione che dovrebbe avere un costo complessivo di 16 milioni.

Insomma, dopo Nandez e Rog, si tratta dell'ennesimo affare milionario del patron rossoblu.

Simeone, appena atterrato in Sardegna, ha dichiarato: "Sono qui per una scelta di cuore". In più ha aggiunto che è stato Lucas Castro a consigliargli di accettare la corte del Cagliari.

I tifosi sono ovviamente soddisfatti del mercato portato avanti fin qui dalla società sarda. A questo punto spetterà a Maran trovare il modulo giusto per far rendere al meglio la squadra, evitando di incappare in incidenti di percorso come quello che, nella prima giornata di Serie A, ha visto Pavoletti e compagni sconfitti tra le mura amiche dal neopromosso Brescia.

Infine non si esclude che entro il 2 settembre (ultimo giorno del Calciomercato estivo) il Cagliari possa operare altre cessioni, e al momento in lista di partenza ci sarebbero Deiola, Cerri, Despodov e Bradaric.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto