Allo stadio "Pasquale Castrovillari "di Acri è andata in scena questo pomeriggio l'amichevole Cosenza-Rende, con fischio di inizio fissato per le ore 17.00: si affrontavano nel classico derby provinciale due compagini che militano in campionati diversi. La formazione di mister Braglia è ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie B, dove ha ben figurato al suo ritorno in cadetteria; i biancorossi del neo tecnico Andreoli invece disputeranno per il torneo di Lega Pro.

Il match Cosenza-Rende si è disputato alla presenza di una consistente presenza di pubblico: al "Castrovillari" di Acri infatti si contavano all'incirca cinquecento spettatori, che hanno preso posto sui gradoni della tribuna dell'impianto sportivo cosentino. La partita si è conclusa sul punteggio di 2-2.

Cosenza-Rende, la cronaca del match

La formazione di Braglia scende in campo dopo una intensa fase di preparazione al campionato ormai alle porte: sparring partner del giorno è il Rende, che ha cominciato la stagione con la gara del primo turno eliminatorio della Coppa Italia-Tim Cup, in cui ha affrontato la Pro Vercelli al Silvio Piola, venendo di seguito eliminata, e arrendendosi solamente ai tempi supplementari, in virtù delle reti siglate da Victor Volpe e Paulo per il definitivo 2-0.

Al Pasquale Castrovillari di Acri, i rossoblu sono passati in vantaggio con Sciaudone al 16', riuscendo a resistere fino all'intervallo. Alla ripresa un'autorete di Schiavi al 57' ristabilisce la parità, che è destinata però a durare poco perché gli uomini del tecnico Andreoli riescono a passare in vantaggio con Scimia al 69', con un gran diagonale che batte Perina. Negli ultimi minuti di gioco, precisamente all'88' Carretta riporta l'equilibrio, siglando la rete del definitivo 2-2.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calabria Serie B

Il Cosenza debutterà nel prossimo campionato di Serie B all'Ezio Scida sabato 24 agosto, ospite del Crotone, mentre il Rende riceverà la visita del riammesso Bisceglie domenica 25 allo stadio Marco Lorenzon.

Cosenza-Rende, il tabellino del match

COSENZA: Perina (46' Saracco); Corsi, Monaco (46' Schiavi), Capela (46' Idda), Legittimo (46' Bittante); Bruccini (46' Broh), Kanouté (80' Carretta), Sciaudone (65' Trovato); Báez, Litteri (65' Moreo), Pierini (65' Kone).

A disposizione: - . Allenatore: Piero Braglia.

RENDE: Borsellini (56' Savelloni); Apollonio (46' Sicuro), Bruno, Germinio (67' Cipolla), Origlio (56' Blaze); Loviso (67' Bonetto), Collocolo; Scimia (75' Sidibe), Morselli (59' Achik), Vivacqua (86' Crusco); Libertazzi (70' Rossini). A disposizione: Palermo, Boito, Carbone. Allenatore: Angelo Andreoli

ARBITRO: Alessandro Gervasi della sezione di Cosenza (Presta–Lavarra).

MARCATORI: 16' Sciaudone (C), 57' aut. Schiavi (R), 69' Scimia (R), 88' Carretta (C)

NOTE: Ammoniti Libertazzi (R), Legittimo (C).

ANGOLI: 4-4

RECUPERO: 0′ p.t., 2′ s.t..

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto