Dopo avere quasi concluso il mercato in entrata, la Juventus adesso deve pensare a quello in uscita. Ci sono diversi giocatori che non fanno più parte del progetto di Maurizio Sarri e che potrebbero partire entro la chiusura del mercato: Mario Mandzukic e Sami Khedira sono i primi nomi della lista, ma ci ci sono anche Dybala, Matuidi e Rugani.

Rugani piace all'Arsenal, sfuma Dybala al Tottenham

Dopo tanti giorni di attesa è definitivamente sfumato il passaggio di Paulo Dybala dalla Juventus al Tottenham: nonostante l'argentino avesse trovato l'accordo con il club inglese, la stessa Juventus ha deciso di bloccare il tutto, così la Yoja resta per ora a Torino, anche se non è da escludere un possibile scambio con l'Inter per Icardi.

Ci sono diversi giocatori che non faranno più parte del progetto di Sarri, come ad esempio Mario Mandzukic: l'attaccante croato,non andrà in Premier, su di lui c'è il forte interesse del Borussia Dortmund.

Matuidi e Khedira sono gli ultimi due uomini che potrebbero andare via, con il francese richiesto in Francia dal Monaco, mentre per il tedesco l'Arsenal sembra la destinazione più probabile.

Scambio Dyblala-Icardi nelle ultime ore di mercato?

Nonostante l'Inter abbia preso Lukaku, strappandolo proprio alla forte concorrenza della Juventus, non è ancora finita la telenovela di Mauro Icardi.

L'attaccante argentino a più riprese ha ribadito che se dovesse partire l'unica squadra in Italia dove vorrebbe andare è la Juventus: uno scambio con Dybala è forse l'unica soluzione, dato che il prezzo dei due giocatori è molto simile e si aggira intorno ai 70 milioni. C'è da capire però quale sia la volontà di Dybala, che prima vuole parlare con Sarri, poi eventualmente decidere il suo futuro.

Fino a questo punto il mercato della Juventus potrebbe meritare un 9 in pagella, manca ancora l'ultimo colpo per completare la rosa e poi sarà da 10.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Fabio Paratici è riuscito a portare a Torino giocatori dal calibro di Rabiot, Ransey e De Ligt, senza dimenticare il ritorno di Buffon e gli acquisti di Demiral e Pellegrini. A oggi la Juventus potrebbe scendere in campo così: Buffon si alternerà a Szczęsny, in difesa la linea a quattro sarà composta da Danilo, Chiellini, De Ligt e Alex Sandro, a centrocampo girerà tutto intorno a Pjanic, con Ramsey e Rabiot a coprire il bosniaco, mentre in attacco il punto fermo sarà senza dubbio Cristiano Ronaldo, assieme a cui agiranno Paulo Dybala (se non dovesse partire) e Douglas Costa con Cuadrado, Bernardeschi e Higuain a fare le riserve di lusso.

Non vanno dimenticati gli altri, come Rugani, Bonucci, Emre Can, Benatncur, De Sciglio, Pinsoglio, aspettando gli ultimi colpi del mercato, così la rosa della Juventus sarà competitiva anche in Europa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto