Il divorzio in atto tra l'Inter e Mauro Icardi si arricchisce di un ulteriore colpo di scena. L'attaccante di Rosario, ormai fuori dai piani della dirigenza Suning e di quelli del nuovo allenatore Antonio Conte non ha partecipato alla tournée estiva e dopo aver perso a febbraio la fascia di capitano ora con l'arrivo di Romelu Lukaku sarebbe destinato a perdere anche la nove a favore del centravanti belga.

La moglie e agente del giocatore, Wanda Nara, continua a ribadire la volontà del suo assistito di voler rimanere in nerazzurro, ma la realtà è che il classe 1993 potrebbe rimanere fuori dalla lista Champions League e dalla Serie A. Un duro colpo per Maurito al quale non resta che sperare nelle future mosse della Juventus.

Le mosse della Juve

Fabio Paratici segue Maurito fin dall'estate scorsa e a gennaio avrebbe flirtato con lui tramite sms che intercettati dall'Inter sarebbero stati la causa della destituzione dalla carica di capitano, ora potrebbe essere arrivato il tempo per celebrare questo matrimonio.

La dirigenza della Continassa si è vista soffiare, in extremis, Romelu Lukaku dopo che aveva imbastito una trattativa con il Manchester United per lo scambio con Dybala. L'operazione sarebbe fallita per la volontà della Joya. L'esose richieste dell'agente del Diez, Jorge Antùn, avrebbero scoraggiato i Red Devils che hanno preferito concludere l'affare con i milanesi. Adesso il Chief Football Officer bianconero dovrebbe trovare il modo di intavolare una trattativa con i nerazzurri e non sarà una passeggiata perché valutano l'ex capitano 75/80 milioni di euro oppure pretendono di scambiarlo con Dybala.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

I bianconeri non sarebbero per nulla propensi a versare la cifra richiesta, né tanto meno a cedere alla concorrenza un talento come il ragazzo di Laguna Larga per non rischiare di rinforzare ulteriormente quella che potrebbe essere l'antagonista numero uno per la lotta scudetto.

I tempi dell'affare

Se la trattativa tra i due club stentasse a decollare, si potrebbe arrivare in coda a questa sessione di mercato, quando l'Inter dovrà abbassare le pretese per sbarazzarsi di un giocatore scomodo.

Intanto la Juve dovrebbe trovare una sistemazione per la Joya che molto probabilmente non sarà la Premier League (il mercato chiude alle ore 17:00 londinesi), ma in un altro campionato come ad esempio la Ligue 1, dove c'è il Paris Saint Germain che lo starebbe corteggiando. I parigini prima di farsi avanti per Paulo dovrebbero risolvere il caso Neymar. Il brasiliano sembrerebbe voler concludere la sua avventura all'ombra della Tour Eiffel per tornare al Barcellona o per approdare tra i rivali del Real Madrid.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto