Il calciomercato pur essendo al fotofinish diventa sempre di più un vero e proprio rebus. Tra i nomi che circolano di più nelle segrete stanze dei club c'è quello di Rakitic, per il quale oltre a Inter e Juventus adesso sembrerebbe essere spuntato anche il club francese del Psg. Asso nella manica per i francesi la cessione di Neymar con molta probabilità al Barcellona. Ma ci sono anche altri nomi.

Tutti coinvolti in una serie di incastri da far venire il mal di testa a chiunque. Molti centrocampisti in bilico, pronti a cambiare maglia, per avere maggior fortuna o un ingaggio maggiore. Come già detto c'è Neymar, poi si prosegue con Ivan Rakitic e Ousmane Dembélé, di conseguenza, per poi passare ad Emre Can.

Torna di nuovo in auge il nome di Paulo Dybala, quello di Mauro Icardi, per poi arrivare a nomi come quello di Paul Pogba e Christian Eriksen. Juventus, Inter, Barcellona, Psg e altri club blasonati a giocare sul tavolo con questi nomi.

Neymar di nuovo al Barcellona, sembrava cosa fatta, poi non più, poi sono entrate in gioco contropartite con il Psg per poter sbloccare l'affare. Non tanto Dembélé che ha fatto capire di voler rimanere in Spagna, ma soprattutto Ivan Rakitic. Il croato prima nelle grazie della Juventus, poi dell'Inter sembra poter atterrare in Francia presso il Psg per una trattativa di oltre 200 milioni di euro. Per il tecnico blaugrana Ernesto Valverde, il calciatore non ha più spazio in squadra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

La dirigenza del Barcellona però non potrà spendere il denaro chiesto dal patron del Psg, l'emiro. Proprio per questo si è fatto il nome di Rakitic, ma lo stesso è fortemente attenzionato dai due club italiani dell'Inter e della Juventus. Lo stesso calciatore croato sembra preferire come meta l'Italia piuttosto che la Francia.

Icardi, l'Inter e Conte: futuro Juventus?

Mauro Icardi sembrerebbe voler rimanere all'Inter, forse meno invece il suo agente nonchè sua moglie Wanda che preferirebbe che l'attaccante giocasse nella Juventus o al più al Napoli.

Ieri, l'argentino è stato reintegrato in gruppo da Conte, facendo anche una partitella con i compagni. Mauro Icardi sarà presente nelle liste di Coppa Italia e di campionato. Inoltre dovrebbe venire utilizzato almeno nel 10% delle gare stagionali. Tutto questo per evitare il ricorso da parte dei suoi legali al regolamento Fifa, e far si che il prossimo anno possa svincolarsi gratuitamente. Ma lo stesso Icardi ha fatto sapere che questo tipo di trattamento non è soddisfatto e che quindi potrebbe chiedere al Collegio arbitrale il reintegro in gruppo oppure la risoluzione contrattuale.

Conte e l'Inter sono ad un bivio, mentre la Juventus continua ad aspettare che la vicenda del giocatore trovi una soluzione che accontenti tutti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto