Il Napoli volerà in Belgio per la 2ª giornata della fase a gironi della Champions League. La squadra di Carlo Ancelotti sarà chiamata ad affrontare il Genk mercoledì 2 ottobre 2019 alle ore 18.55. La situazione nel Gruppo E vede il club partenopeo in testa con 3 punti dopo aver battuto il Liverpool all’esordio stagionale con il risultato di 2-0 al San Paolo. È stata una vera e propria disfatta per la squadra di Felice Mazzu contro il Salisburgo, che si è imposto per 6-2. Il Genk proverà a dimenticare la batosta patita in Austria, anche se non sarà semplice tener testa al Napoli.

La partita della KRC Genk Arena verrà trasmessa in diretta tv su Sky (streaming su Sky Go). Stavolta non ci sarà possibilità di poterla vedere in chiaro su Canale 5. Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in campo, ricordiamo che si tratterà di una sfida inedita tra questi due club.

Bilancio del Napoli contro squadre belghe

Il Napoli non ha mai affrontato il Genk, ma in passato ha incrociato squadre belghe nelle competizioni europee. Il bilancio è di 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. La sfida più recente risale alla stagione 2015/16 di Europa League.

Nella fase a gironi affrontò il Club Bruges. L’andata in casa finì 5-0 con le doppiette di José Callejón e Dries Mertens, più il goal di Marek Hamšík. Il ritorno in trasferta terminò 0-1 con la rete di Vlad Chiriches. Il Napoli si qualificò ai sedicesimi di finale, ma si dovette arrendere al Villarreal. Tornando indietro negli anni, toccò allo Standard Liegi sfidare gli azzurri. Nella stagione 1979/80 ci fu il doppio confronto al 2° turno di Coppa UEFA. In trasferta ci fu la sconfitta per 2-1. Al vantaggio di Antonio Capone risposero Alfred Riedl e Ásgeir Sigurvinsson.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
SSC Napoli Champions League

In casa non si andò oltre l’1-1, con le reti di Oscar Damiani e Alfred Riedl. Ci fu così l’eliminazione per il Napoli. Nella stagione 1976/77 di Coppa delle Coppe ci fu la sfida contro l’Anderlecht in semifinale. Non andò bene anche in quell’occasione. Dopo il successo casalingo per 1-0, grazie al goal di Giuseppe Bruscolotti, ci fu la sconfitta esterna per 2-0, con le marcature di Jean Thissen e François Van der Elst. I belgi poi persero in finale contro l’Amburgo.

Per quanto riguarda il Genk, si registrano solamente i precedenti contro Roma e Sassuolo nelle competizioni europee.

Nel doppio confronto con i giallorossi, risalente alla stagione 2002/03 di Champions League, avevano rimediato una sconfitta in casa per 0-1, con goal di Antonio Cassano, dopodiché avevano pareggiato 0-0 in trasferta. La squadra belga chiuse all’ultimo posto nel raggruppamento. Più recentemente, nella stagione 2016/17 di Europa League, toccò al Sassuolo incrociare il Genk. In quell’occasione vinse entrambe le partite. S’impose 3-1 in casa e poi andrò a vincere 0-2 in trasferta. Il cammino dei belgi proseguì fino ai quarti di finale, dove si arresero al Celta Vigo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto