L’Atalanta, dopo la partita contro il Sassuolo nella 6ª giornata di campionato, ospiterà lo Shakhtar Donetsk in Champions League. La 2ª giornata del Gruppo C verrà disputata martedì 1 ottobre 2019. La squadra di Gian Piero Gasperini scenderà in campo a San Siro alle ore 18.55. I bergamaschi sono reduci dalla pesante sconfitta contro la Dinamo Zagabria per 4-0 in Croazia. Non è andata certo meglio alla squadra di Luís Castro, che è stata battuta per 0-3 in casa dal Manchester City.

Entrambi i club, dunque, cercano riscatto e punti per non restare all’ultimo posto in classifica.

L’Atalanta affronterà per la prima volta lo Shakhtar Donetsk, ma sarà anche il primo incrocio contro una squadra ucraina. In attesa di scoprire cosa accadrà in campo, ricordiamo che sarà Sky a trasmettere la diretta tv del match, mentre in chiaro su Canale 5 si potrà vedere la sfida della Juventus.

Shakhtar Donetsk più volte avversario delle italiane in Europa

La sfida tra Atalanta e Shakhtar Donetsk sarà inedita. Gli ucraini, però, hanno affrontato più volte squadre italiane nelle competizioni europee.

Il bilancio è di 6 vittorie, 2 pareggi e 14 sconfitte. Il primo confronto diretto della storia è stato contro la Juventus nella stagione 1976/77 di Coppa UEFA. In quell’occasione perse 3-0 a Torino e vinse 1-0 a Donetsk negli ottavi di finale, con conseguente eliminazione. Nella stagione 2012/13 di Champions League ci fu un altro incrocio con i bianconeri, ma nella fase a gironi. In quell’occasione pareggiò 1-1 in trasferta e perse 0-1 in casa.

Nonostante tutto ci fu la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, ma non durò a lungo l’avventura, perché al turno successivo gli ucraini furono fermati dal Borussia Dortmund.

Nella stagione 1997/98 di Coppa delle Coppe fu il Vicenza a sfidare lo Shakhtar Donetsk. Agli ottavi di finale si registrarono due sconfitte: 1-3 in casa e 2-1 in trasferta. Il club ucraino ha rimediato due sconfitte anche contro la Lazio nella fase a gironi di Champions League nella stagione 2000/01: 0-3 in casa e 5-1 in trasferta.

Lo Shakhtar Donetsk non ha ottenuto vittorie anche contro il Milan, avversario in Champions League in due annate differenti. Nella stagione 2004/05 perse 0-1 in casa, dopodiché fu sconfitto per 4-0 in trasferta. Nella stagione 2007/08 rimediò una sconfitta per 4-1 a Milano, dopodiché perse 0-3 a Donetsk. In occasione dei preliminari di Champions League della stagione 2005/06 fu l’Inter a sfidare la squadra ucraina, eliminandola dopo aver vinto 0-2 in trasferta e pareggiato 1-1 in casa.

La squadra italiana ad aver ottenuto pochi risultati positivi contro lo Shakhtar Donetsk è stata la Roma. I giallorossi hanno affrontato gli ucraini per la prima volta nella stagione 2006/07 nella fase a gironi di Champions League, ottenendo una vittoria per 4-0 in casa e una sconfitta per 1-0 in trasferta.

Successivamente, nella stagione 2010/11 furono eliminati agli ottavi di finale. In quell’occasione vinse lo Shakhtar Donetsk 2-3 allo Stadio Olimpico e 3-0 alla Donbass Arena. L’ultimo incrocio risale alla stagione 2017/18 negli ottavi di finale, quando i giallorossi persero 2-1 in trasferta e vinsero 1-0 in casa. La Roma superò il turno e proseguì il cammino fino alle semifinali. In quell’annata anche il Napoli incrociò la squadra ucraina, ma nella fase a gironi. Si registrò una vittoria per 2-1 in casa per lo Shakhtar Donetsk e poi una sconfitta per 3-0 in trasferta.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!