A Bergamo in queste ore non si parla d’altro se non dello storico debutto dell’Atalanta in Champions League. In programma domani, mercoledì 18 settembre, allo Stadio Maksimir di Zagabria dove i nerazzurri scenderanno in campo per affrontare la Dinamo nella prima giornata della fase a gironi, nello specifico il gruppo C, completato da Manchester City e Shakhtar Donetsk. A parte i campioni d’Inghilterra, seppure forti le altre due avversarie non sembrano impossibili per capitan Alejandro Gomez e compagni, così che, in terra croata potrebbe essere una sfida già molto importante in chiave di qualificazione per la Dea.

Dinamo Zagabria-Atalanta si giocherà alle ore 21. A trasmettere la partita sarà in esclusiva Sky Sport per gli abbonati, mentre la diretta streaming sarà disponibile sulla piattaforma Sky Go.

Le probabili formazioni

Alla sua settima partecipazione alla Champions, la Dinamo Zagabria è approdata ai gironi iniziando il cammino dai turni preliminari dove ha eliminato i georgiani del Saburtalo e gli ungheresi del Ferencvaros prima di battere i norvegesi del Rosenborg agli spareggi.

Allenata dall’ex Spezia Nenad Bjelica, in patria dopo otto giornate la Dinamo comanda la classifica in condominio con l’Hajduk Spalato, ma con una partita in meno rispetto ai rivali.

Per quello che riguarda le formazioni, tra i campioni di Croazia è segnalato in dubbio il trequartista Nikola Moro. Dall’altra parte, invece, mister Gian Piero Gasperini non avrà a disposizione Muriel, mentre in difesa è ballottaggio tra Djimsiti e Palomino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League

Queste le probabili formazioni:

Dinamo Zagabria (4-2-3-1): Zagorac, Gavranovic, Kadzior, Gojak, Leovar, Majer, Pinto, Orsic, Olmo, Moro, Theophile. All: Bjelica.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Djimsiti, Kjaer, Masiello, Hateboer, Freuler, de Roon, Gosens, Ilicic, Gomez, Zapata. All: Gasperini.

Precedenti

Sono 2 i precedenti in archivio tra Dinamo Zagabria ed Atalanta, che risalgono al 1990 quando le due squadre si sfidarono per il primo turno di Coppa Uefa.

Entrambe le partite si chiusero con un pareggio e i bergamaschi furono premiati in virtù del gol fuori casa decisivo firmato da Evair: 1-1 a Zagabria dopo il momentaneo vantaggio croato di un certo Boban e lo 0-0 di Bergamo.

Per i nerazzurri bergamaschi sarà il primo confronto in assoluto contro un undici croato, mentre la Dinamo conta ben 19 precedenti contro altre squadre italiane, l’ultimo con la Juve nel 2016, vincendo solo in 3 occasioni, ma sempre davanti al pubblico amico: contro la Fiorentina nella semifinale di Coppa delle Coppe 1961 (2-1 dopo il 3-0 viola a Firenze), il Torino nel secondo turno di Coppa Uefa 1977 (1-0, ma all'andata i granata si erano imposti per 3-1) e il Parma nel medesimo turno e competizione edizione 2000 (1-0 dopo il 2-0 del Parma).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto