In questi primi giorni di settembre il campionato di Serie A sta effettuando una sosta, visti i due impegni che attendono la nazionale di Roberto Mancini, impegnata nelle qualificazioni a Euro 2020. Una sosta che, a calciomercato chiuso, permetterà a tanti appassionati di Fantacalcio di dedicarsi finalmente all'asta con gli amici. Un appuntamento che è ormai divenuto un must e che spesso e volentieri viene rinviato ad agosto per due motivazioni.

La prima è il calciomercato ancora aperto che rivoluziona giorno dopo giorno le rose. La seconda è il periodo di vacanza e dunque l'impossibilità di ritrovarsi tutti assieme per duellare sui giocatori preferiti. A fare la differenza al Fantacalcio non solo solo gli attaccanti, ma tutte le scelte in generale. Bisogna saper gestire al meglio il budget e scegliere anche dei difensori che possano portare in dote voti positivi e bonus. Cerchiamo di dare dei consigli sui giocatori da scegliere all'asta senza magari spendere troppi crediti.

I consigli per l'asta del Fantacalcio

Tomiyasu del Bologna è stato finora uno dei difensori rivelazione del torneo di serie A e in tanti al Fantacalcio stanno facendo un pensierino su di lui. Il centrale del Bologna piace per intensità e concentrazione, ha raccolto voti positivi pur giocando da terzino destro. Pronti ad averlo nella vostra fantasquadra? Inizio positivo pure per il centrale dell'Udinese Becao, autore di un gol all'esordio, nel quale ha sfruttato la sua altezza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Fantacalcio

In carriera non ha segnato tantissimo, ma chissà che questa non possa essere la sua stagione migliore.

Fanno parte della lista dei consigli sui difensori anche Chiriches del Sassuolo e Darmian del Parma. Entrambi sono calciatori molto esperti, che saranno sicuramente titolari nei rispettivi club d'appartenza. Possono insomma garantire una buona continuità di voto. Uno da prendere al volo all'asta è Criscito del Genoa.

Non solo per la sua bravura in fase difensiva, ma anche perché è uno specialista dei calci piazzati e dunque potrebbe mettere a segno tante reti.

Altri nomi caldi per acquisti low cost sono quelli relativi a Dell'Orco del Lecce, Vavro della Lazio e Rrahmani del Verona. Tutti e tre dovrebbero superare sicuramente le venti partite giocate e dunque potrebbero essere delle ottime alternative da avere in rosa.

Proprio come Ceppitelli, centrale del Cagliari, molto abile sui palloni aerei. Infine nella lista dei migliori difensori low cost c'è Dalbert, passato dall'Inter alla Fiorentina. Il laterale sinistro è uno che ama spingere e in viola potrebbe trovare quella continuità di rendimento che gli è mancata in nerazzurro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto