Il figlio di Cafu è morto. Il primogenito dell'ex calciatore brasiliano, che in Italia ha giocato per undici stagioni, è infatti stato stroncato ieri da un malore mentre trovava nella casa di famiglia in Brasile, aveva solo 30 anni.

Tragedia per il calciatore brasiliano Cafu: morto suo figlio

Marcos Cafu, terzino brasiliano oggi 49enne, ha giocato in Italia dal 1997 al 2008, vestendo prima la maglia della Roma e poi del Milan, ieri ha subito un grave lutto.

Il figlio maggiore, Danilo, di appena 30 anni, è infatti stato colpito all'improvviso da un malore. Secondo quanto ha riportato Globoesporte, il ragazzo stava giocando una partitella nel giardino della casa di famiglia, a Barueri, vicino San Paolo.

Dopo una decina di minuti dall'inizio del gioco, Danilo è stato stroncato da un infarto fulminante. I soccorsi sono arrivati immediatamente e il giovane Cafu è stato trasportato urgentemente all'ospedale Albert Einstein di Alphaville.

Purtroppo per lui non c'è stato niente da fare. Danilo Feliciano Cafu era il primogenito dei tre figli del calciatore brasiliano. Lo sgomento di quanto accaduto ha colpito tutti i famigliari, gli amici ed il mondo del calcio.

Marcos Cafu ha vestito la maglia di Roma e Milan: messaggi di cordoglio dal mondo del calcio

Marcos Evangelista de Moraes, meglio noto come Cafu era stato soprannominato "il pendolino" per la velocità che riusciva a raggiungere in campo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

In Italia ha giocato in Serie A per undici stagioni, nella Roma e nel Milan. Nella nazionale brasiliana è stato un punto di riferimento per molti anni, detenendo tuttora il record di presenze (142 match) ed essendo protagonista delle vittorie più importanti con due Mondiali (1994 e soprattutto 2002, quando era capitano), due Coppa America e una Confederations Cup.

La squadra della Roma ha espresso il suo cordoglio e la sua vicinanza al grande campione, postando sui propri canali social un messaggio di solidarietà nei confronti della famiglia affranta dal dolore.

Anche il Milan ha condiviso la propria tristezza per quanto successo al calciatore brasiliano e alla sua famiglia. Molti messaggi sono arrivati però da tutto il mondo del calcio e dai fan di Cafu, che da giocatore aveva saputo farsi voler bene da tutti, avversari compresi.

Francesco Totti, sconvolto dalla terribile notizia, ha affidato ad Instagram le sue prime toccanti parole nei confronti del suo amico e collega Cafu, esprimendo la sua totale vicinanza e il dolore per la tragedia che lo ha travolto.

L'ex calciatore giallorosso, ancora incredulo per la morte del giovane, ha affermato che aveva conosciuto il ragazzo sin da quando era piccolissimo, in quanto il padre era in quegli anni alla Roma. Nel suo post, l'ex Capitano giallorosso ha scritto: "L’ho visto crescere... non è possibile!!!! Ti sono vicino, amico mio, con tutto il cuore. Riposa in pace Danilo"

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto