L'Inter si sta preparando al suo esordio stagionale in Champions League che la vedrà contrapposta allo Slavia Praga nella prima giornata della fase a gironi. Un gruppo tutt'altro che semplice e che vede anche la presenza di Borussia Dortmund e Barcellona. Per questo motivo i nerazzurri non possono permettersi passi falsi allo stadio Meazza, soprattutto se vogliono alimentare le loro speranze di qualificarsi agli ottavi di finale.

Gli ospiti, dal loro canto, vogliono continuare a stupire dopo gli ottimi risultati dello scorso anno in Europa League, in cui hanno eliminato anche il Siviglia agli ottavi di finale. Tutte le attenzioni sono concentrate sulla presenza o meno in campo di Lukaku, infortunatosi alla schiena.

Le ultime sulle due squadre

L'Inter è partita molto bene in questa stagione. Primo posto in classifica a punteggio pieno per i nerazzurri, in testa alla Serie A con nove punti.

Dopo le due vittorie ottenute contro Lecce e Cagliari, la squadra di Antonio Conte ha ripreso dopo la sosta da dove si era fermata, battendo l'Udinese 1-0, con gol vittoria messo a segno da Stefano Sensi. L'ex centrocampista del Sassuolo è probabilmente il giocatore più in forma della rosa nerazzurra e ha messo a segno due reti in tre partite disputate.

Lo Slavia Praga, dopo aver ben figurato in Europa League lo scorso anno, vuole fare bene anche in Champions League, nell'Europa che conta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Champions League

I cechi stanno dominando il campionato in questa stagione, come testimoniato dal primato in classifica. La squadra di Trpisovsky è in testa con 23 punti, a più sei sul Viktoria Plzen che, però, ha una partita in meno. Nell'ultimo turno di campionato è arrivato il successo per 3-0 contro lo Slovacko, con reti messe a segno da Husbauer, Coufal e Provod.

Probabili formazioni Inter-Slavia Praga

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, cambierà tanto rispetto a quanto visto contro l'Udinese in campionato.

Tornerà dal primo minuto Lautaro Martinez, mentre al suo fianco si giocheranno una maglia da titolare Lukaku, che ha avuto un problema alla schiena, e Alexis Sanchez. L'ex allenatore del Chelsea, inoltre, sta pensando a due mosse abbastanza sorprendenti. Potrebbero fare il loro esordio stagionale, infatti, sia Valentino Lazaro che Cristiano Biraghi, facendo rifiatare Asamoah e Candreva, anche in ottica derby di Milano.

In mezzo al campo conferme per Sensi e Brozovic, mentre torna Vecino dal primo minuto al posto di Barella. Slavia Praga che dovrebbe schierarsi con il 4-2-3-1. Al centro dell'attacco giocherà Skoda, mentre alle sue spalle saranno liberi di agire sulla trequarti Masopust, Stanciu e Olayinka.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Lazaro, Vecino, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro.

Allenatore: Conte.

Slavia Praga (4-2-3-1): Kolar; Coufal, Kudela, Hovorka, Boril; Soucek, Kral; Masopust, Stanciu, Olayinka; Skoda. Allenatore: Trpisovsky.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto