Questa mattina, la Juventus ha lasciato Madrid per tornare a Torino. Una volta rientrata a Torino la squadra si è immediatamente diretta alla Continassa per iniziare a preparare la partita contro il Verona. Il calendario della Juve è davvero serrato visto che i ragazzi di Maurizio Sarri saranno nuovamente in campo sabato alle 18. Dunque il tecnico toscano contro i gialloblù potrebbe fare qualche cambio e non è escluso che li faccia in tutti i reparti, anche se la sensazione è che a centrocampo e in attacco le novità saranno scontate.

Infatti, in mezzo al campo potrebbe esserci un turno di riposo per Sami Khedira e al suo posto potrebbe giocare uno fra Emre Can e Adrien Rabiot.

La Juve pensa già al campionato

La Juventus ha già iniziato a mettere nel mirino la gara di sabato contro il Verona. Infatti, venerdì i bianconeri si alleneranno alla Continassa visto che sarà già vigilia di campionato. Inoltre, Maurizio Sarri parlerà in conferenza stampa alle ore 14:30 e probabilmente al tecnico verrà fatta anche qualche domanda sulla probabile formazione da contrapporre al Verona.

La sensazione è che la Juventus farà un po' di turnover. A centrocampo è possibile che ci sia un po' di riposo per Sami Khedira. Il tedesco potrebbe essere sostituito da uno fra Emre Can e Adrien Rabiot. Sarri, però, non dovrebbe fare troppi cambi perciò non è escludere che a rifiatare possa essere Miralem Pjanic a quel punto al suo posto giocherebbe Rodrigo Bentancur con Sami Khedira e Blaise Matuidi e dunque il tedesco potrebbe poi godere di un turno di riposo contro il Brescia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Anche in attacco probabilmente ci sarà del turnover con Federico Bernardeschi e Paulo Dybala che scalpitano per avere una maglia da titolare. La sensazione anche in questo caso è che possa esserci un solo cambio offensivo. Tutti questi dubbi si risolveranno solo dopo l'allenamento della vigilia della partita contro il Verona.

Bernardeschi: 'Risultato importante contro una squadra forte'

Ieri sera in Champions si è vista una grande Juventus che si è imposta a livello di gioco contro l'Atletico Madrid anche se gli errori su palle inattive hanno consentito agli spagnoli di strappare un 2-2.

Federico Bernardeschi ha seguito i suoi compagni dalla panchina ma ha voluto condividere su Instagram le tante emozioni vissute ieri sera: "La voglia di giocare, la gioia di vedere la mia squadra dominare per larghi tratti della partita, la rabbia per una vittoria sfumata all’ultimo minuto, - ha scritto il numero 33 juventino sul noto social - la consapevolezza di essere la Juventus". Inoltre, il giocatore bianconero si è detto comunque soddisfatto del risultato ottenuto visto che di fronte c'era un avversario forte.

Infine, Bernardeschi ieri sera al termine della partita si è allenato da solo sul campo del Wanda Metropolitano. I sostenitori bianconeri che erano ancora all'interno dello stadio hanno visto l'attaccante juventino che lavorava da solo sul terreno di gioco dell'impianto dell'Atletico e così lo hanno applaudito a lungo. Bernardeschi, su Instagram, ci ha tenuto a ringraziare i tifosi della Juve che durante l'allenamento lo hanno acclamato: "Un grazie speciale per chi dopo la partita mi ha applaudito e regalato emozioni uniche, brividi".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto