Dopo la chiusura della sessione estiva, il Calciomercato rimasto attivo è quello dei parametro zero: ci sono infatti tanti giocatori con contratto scaduto che potrebbero decidere di firmare con qualche società. Uno di questi è un ex bianconero, considerato da molti tifosi una vera e propria bandiera a cui tanti sono rimasti affezionati. Parliamo di Claudio Marchisio, che dopo l'esperienza allo Zenit San Pietroburgo (con cui ha rescisso per l'infortunio al menisco rimediato qualche mese fa), è libero di firmare con qualsiasi società.

Ad agosto si era parlato di un possibile trasferimento del giocatore al Brescia, insieme a Mario Balotelli, ma lo stesso centrocampista ha escluso la firma in una società di Serie A per rispetto della Juventus. Marchisio infatti ha dichiarato che in Italia avrebbe giocato solo con i bianconeri. Poi in questi giorni è arrivata l'offerta del Monaco, alla quale l'ex bianconero sarebbe pronto a dire di sì per rilanciarsi nel campionato francese, come riporta Sport Mediaset.

Juventus, Marchisio vicino alla firma con il Monaco

Secondo il noto sito sportivo, l'ex centrocampista della Juventus è pronto a firmare con il Monaco. Il giocatore dovrebbe firmare un contratto di un anno con la società monegasca, con un'opzione per la prossima stagione. Marchisio avrebbe recuperato dal brutto infortunio rimediato qualche mese fa al menisco ed è pronto a rilanciarsi nel campionato francese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Marchisio resta molto amato dai tifosi bianconeri, avendo giocato per ben 25 anni (se consideriamo anche le giovanili) con la Juventus. Una carriera, quella del centrocampista, che ricorda un po' la storia di Daniele De Rossi, l'ex capitano della Roma, che dopo il contratto scaduto con la società di Pallotta ha rifiutato un'importante offerta della Fiorentina pur di non giocare in Serie A, accettando quella del Boca Juniors. Un'esperienza nuova e sicuramente particolare quella del centrocampista romano, attirato dal blasone ed il fascino della società argentina.

Juventus, il ritorno di Buffon

A proposito di bandiere, quest'estate abbiamo assistito al clamoroso ritorno di Gianluigi Buffon alla Juventus. Dopo l'esperienza al Paris Saint Germain, il portiere italiano ha firmato di nuovo con i bianconeri per un anno da secondo di Szczęsny, e probabilmente dalla prossima stagione sarà un nuovo dirigente bianconero. Esperienza diversa invece per Del Piero, che non è rimasto nello staff dirigenziale ma da poco è ritornato a collaborare con la Juventus in quanto è il responsabile della scuola calcio aperta dai bianconeri a Los Angeles.

Una collaborazione che potrebbe fare da apripista per un rapporto fra le parti ancora più importante, i tifosi bianconeri lo sperano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto