Questo weekend la Juventus non scenderà in campo per lasciare spazio alle nazionali. I bianconeri prestano ben 12 giocatori alle varie selezioni. Nonostante le tante assenze, questa mattina la Juve si è ritrovata alla Continassa per allenarsi con un gruppo molto ristretto. I bianconeri hanno già iniziato a mettere nel mirino il match di sabato prossimo contro la Fiorentina, ma Maurizio Sarri, per cominciare davvero a entrare nei dettagli tattici di questa sfida, dovrà aspettare il rientro dei nazionali.

I primi giocatori che saranno alla Continassa saranno Leonardo Bonucci, Federico Bernardeschi e Miralem Pjanic che termineranno gli impegni con l'Italia e la Bosnia domenica 8 settembre. Ma il gruppo della Juve sarà al completo solo a partire da giovedì 12 settembre, quando mancheranno solo due giorni al match di Firenze.

Sarri contro la Fiorentina potrebbe fare dei cambi

Sabato prossimo, contro la Fiorentina, per la Juventus inizierà un ciclo molto intenso di partite. Infatti, i bianconeri, nelle prossime settimane, tra campionato e Champions, giocheranno ogni tre giorni.

Dunque, Maurizio Sarri dovrà fare un po' di turnover anche per permettere ad alcuni giocatori di rifiatare. Contro la Fiorentina, probabilmente, la Juve scenderà in campo con il 4-3-3 e in attacco dovrebbero essere riproposti Douglas Costa, Gonzalo Higuain e Cristiano Ronaldo. Il brasiliano e il Pipita stanno sfruttando la pausa per allenarsi e alla ripresa saranno ancora più in forma. Dunque sembra molto probabile che loro due contro la Fiorentina saranno in campo dal primo minuto. I cambi contro i viola potrebbero essere soprattutto a centrocampo visto che poi mercoledì 18 settembre ci sarà la partita contro l'Atletico Madrid.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Sami Khedira, Aaron Ramsey e Adrien Rabiot sono rimasti a Torino per lavorare e questo è davvero un aspetto importante per Maurizio Sarri che potrà così averli pronti per sabato prossimo. Da giovedì quando il gruppo sarà al completo il tecnico inizierà a prendere le prime decisioni di formazione e avrà ampia scelta a sua disposizione.

Due giorni di riposo per la Juve

La Juventus, questa mattina, si è allenata alla Continassa senza i nazionali. Dopo la seduta di oggi, la squadra ha avuto in regalo qualche giorno di libertà visto che Maurizio Sarri ha deciso che i bianconeri torneranno al JTC nel pomeriggio di martedì.

Anche Mandzukic lavora al JTC, ma il suo futuro potrebbe essere in Cina

Questi non sono giorni facili per Mario Mandzukic che è stato escluso dalla lista Champions. Il croato continua ad allenarsi alla Continassa e probabilmente pensa anche al suo futuro. Il numero 17 juventino a gennaio potrebbe lasciare la Juve e potrebbe andare a giocare in Cina. Addirittura alcuni club cinesi avrebbero già iniziato a corteggiare il bomber croato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto