Continua la diatriba fra Pistocchi e Moggi, risalente oramai all'anno 2014, quando il giornalista lavorava per Mediaset ed era commentatore nella trasmissione 'Controcampo'. Il giornalista è ritornato in tribunale, in attesa della sentenza definitiva che è prevista per il 23 gennaio. Pistocchi è accusato dall'ex amministratore delegato bianconero di diffamazione aggravata, in particolar modo sono due le frasi 'scandalo', tutte rilasciate nel 2014. La prima, l'8 maggio 2014 quando il giornalista a Controcampo dichiarò che il calcio è in mano a gente come Genny 'a Carogna, De Santis e Moggi, 'che tanti danni ha fatto alla Juventus', e la seconda, avvenuta il 10 ottobre 2014, quando il giornalista si stupì che l'amministratore delegato era sempre ospite di trasmissioni televisive calcistiche nonostante fosse radiato dal calcio e che spesso commentava fatti di calcio, 'È come se Vallanzasca parlasse di giustizia'. Pistocchi ha spiegato in tribunale i motivi per cui in quelle occasioni associò Moggi a personaggi come Genny 'a Carogna.

Moggi ospite a trasmissioni televisive

La frase di riferimento di Pistocchi rivolta a Moggi è: 'Mi stupisce che una persona radiata continui a parlare di calcio', in merito quindi al fatto che è assurdo venisse ospitato in trasmissioni televisive nonostante la pesante sentenza, ovvero associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva.

Il legale di Moggi accusa Pistocchi per l'associazione con soggetti come Genny 'a Carogna mentre l'accusa di Pistocchi riguarda il fatto che non sia etico che Moggi partecipi alla gestione del calcio, in qualunque modo, sia come parte attiva sia come consigliere. Lo stesso giornalista ha sottolineato non avere niente contro Moggi, anzi per alcuni momenti ha avuto anche simpatia.

Pistocchi: 'Mi stupisce che una persona radiata continui a parlare di calcio'

Come motivato dal giornalista, l'associazione di Moggi con la criminalità calcistica venne facile in quanto nel 2014 c'erano personaggi come Genny 'a Carogna che rappresentavano uno dei 'mali' del calcio, in merito ai fatti gravissimi successi in Coppa Italia.

In quella settimana un personaggio che voleva acquistare il Livorno Calcio disse che si sarebbe rivolto a Moggi per dei suggerimenti a riguardo, cosa che sicuramente stupisce in quanto Moggi era radiato dal calcio.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Come specifica Pistocchi, la critica non era tanto all'ex amministratore delegato bianconero ma al sistema calcio, e amando questo sport, il parallelismo fra criminalità e Calciopoli ci sta da parte di un giornalista.

La domanda che era stata fatta a Pistocchi riguardava l'autobiografia di Luciano Moggi che era uscita in libreria, e con calma il giornalista aveva detto che bisogna semplicemente prendere atto della decisione della giustizia sportiva e che le storie scritte sul libro di Moggi non corrispondevano alla verità espressa dalla stessa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto