Sta per arrivare un altro importante appuntamento in Champions League. Martedì 1 ottobre si gioca infatti Juventus-Bayer Leverkusen per la seconda giornata della fase a gironi e per le squadre in questione sarà fondamentale riuscire a portare a casa l'intera posta in palio. Questo lo si evince anche guardando le probabili formazioni del match, con i due allenatori che manderanno in campo il miglior undici possibile. La Juventus continua a macinare punti in serie A, magari senza brillare eccessivamente ma con il piglio della grande squadra.

Nonostante le tante defezioni i bianconeri di Sarri nel weekend passato sono riusciti a superare anche la Spal e a rimanere subito alle spalle dell'Inter di Conte, che continua a marciare a punteggio pieno. Juventus-Bayer Leverkusen può essere una sfida complicata non solo per il valore dell'undici tedesco, ma anche per il rischio di non giocare con la massima concentrazione. Nel prossimo turno di serie A infatti c'è proprio Inter-Juventus, una partita sentitissima da entrambe le squadre e non solo per questioni di classifica.

Tornando all'impegno di Champions League di martedì sera, Sarri come al solito deve fare i conti con le assenze e dovrebbe confermare il 4-3-1-2 come modulo per il suo undici. Schema che ha dato buoni risultati nelle ultime uscite.

La probabile formazione bianconera

Rispetto alla partita con la Spal ci sarà sicuramente il ritorno tra i pali da titolare di Szczesny che prenderà il posto di Buffon. Scelte che sono di fatto obbligate in difesa. A destra infatti De Sciglio e Danilo sono indisponibili e a questo punto dovrebbe giocare ancora una volta Cuadrado.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

A sinistra Alex Sandro, mentre al centro ci saranno ancora una volta Bonucci e De Ligt. Una coppia che ormai si sta affiatando settimana dopo settimana.

A centrocampo non sembrano esserci dubbi nella formazione bianconera di Juventus-Bayer, con Pjanic confermato in cabina di regia e ai suoi fianchi l'esperienza di giocatori come Matuidi e Khedira che ormai sembrano essere indispensabili per dare equilibrio alla squadra. In attacco Sarri è intenzionato a dare fiducia a Cristiano Ronaldo e Higuain.

Impensabile rinunciare al portoghese, che questa volta però dovrebbe far coppia con l'ex centravanti di Napoli e Chelsea.

Il dubbio riguarda il ruolo di trequartista. Con Sarri che valuta due opzioni. La prima riguarda la conferma di Ramsey, giocatore che ha fatto molto bene nelle ultime partite. Ma si starebbe pensando anche di schierare Dybala come trait d'union tra centrocampo e attacco. Anche l'argentino vive uno straordinario momento di forma e con la sua presenza in campo sarebbe una Juventus arrembante in attacco alla ricerca di quella vittoria che gli è mancata all'esordio contro l'Atletico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto